Clicca qui per scaricare

Complessita e creativita dell’adolescente di origine straniera: mandato familiare e sviluppo evolutivo
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Giovanna Ranchettie, Paolo Inghilleri 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 261-280 Dimensione file:  221 KB
DOI:  10.3280/RIP2016-003001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Lo sviluppo psicologico degli adolescenti che appartengono a famiglie migranti mostra un continuo processo di mediazione e negoziazione tra due sistemi di valori, quello di origine e quello italiano. Un risultato possibile di questo processo è lo sviluppo di un Sé più ricco e complesso. Gli adolescenti possono cioè raggiungere uno sviluppo ottimale attraverso l’integrazione creativa di un doppio sistema di informazione, a livello sia cognitivo che affettivo. Questo articolo mostra e discute i risultati di una ricerca qualitativa condotta a Milano con un gruppo di adolescenti della cosiddetta seconda generazione particolarmente dotati a livello scolastico. In particolare sarà evidenziato il ruolo dei processi di creatività, di autodeterminazione e di soggettivazione nello sviluppo del Sé adolescenziale.


Keywords: Conflitto culturale, mandato famigliare, complessità, trasformazione degli artefatti.

  1. Castiglioni, M., Riva, E., & Inghilleri, P. (Eds.) (2010). Dispositivi transculturali per la cura degli adolescenti, Milano: FrancoAngeli.
  2. Cole, M. (1996). La psicologia culturale. Tr. it. Roma: Edizioni Carlo Amore, 2004.
  3. Csikszentmihalyi, M. (1993). The Evolving Self: A Psychology for a Third Millennium. New York: HarperCollins.
  4. Csikszentmihalyi, M. (1996). Creativity. Flow and the psychology of discovery and invention. New York: Harper Perennial.
  5. Deci, E.L., & Ryan, R.M. (2002). Handbook of self-determination research. Rochester: University Rochester Press.
  6. Delle Fave, A., Massimini, F., & Bassi, M. (2011). Psychological Selection and Optimal Experience Across Cultures. New York: Springer.
  7. Fuligni, A.J. (1997), The Academic Achievement of Adolescents from Immigrant Families: The Roles of Family Background, Attitudes, and Behavior. Child Development, 68(2), 351-363., DOI: 10.1111/j.1467-8624.1997.tb01944.x
  8. Gozzoli, C., & Regalia C. (2005). Migrazioni e famiglie. Percorsi, legami e interventi psicosociali. Bologna: il Mulino.
  9. Inghilleri, P. (1999). From Subjective Experience to Cultural Change. New York: Cambridge University Press. Inghilleri, P. (ed.) (2009). Psicologia culturale. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  10. Inghilleri, P. (2014). Phenomenology of Positive Change: Social Growth. In P. Inghilleri, G. Riva & E. Riva (Eds.), Enabling Positive Change: Flow and Complexity in Daily Experience. Berlin: De Gruyter.
  11. Inghilleri, P., & Riva, E. (2009). Il confronto tra culture e le dinamiche psicologiche. In P. Inghilleri (ed.), Psicologia culturale. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  12. Jeammet, P. (1992). Psicopatologia dell’adolescenza. Roma: Borla.
  13. Kaës, R. (1993), Il soggetto dell’eredità. In R. Kaës. H. Faimberg, M. Enriquez, J.J. Baranes, Trasmissione della vita psichica tra generazioni. Tr. it. Roma: Borla, 2005.
  14. Kaës, R. (2007). Un singolare plurale. Tr. it., Roma: Borla, 2007.
  15. Kaës, R.. (2008). Le identificazioni e i garanti metapsichici del riconoscimento del soggetto. In Identità e cambiamento. Lo spazio del soggetto, Roma: Atti del XIV Congresso SPI Giornate Italiane.
  16. Maggiolini, A. (2009). Ruoli affettivi e psicoterapia. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  17. Mancini, T. (2006). Psicologia dell’identità etnica. S.é e appartenenze culturali. Roma: Carocci.
  18. Mantovani, G. (2000). Exploring Borders. Understanding Culture and Psychology. London: Routledge.
  19. Mazzara, B. (ed.) (2007). Prospettive di psicologia culturale. Modelli teorici e contesti di azione. Roma: Carocci.
  20. Moro, M.R. (1994). Genitori in esilio. Psicopatologia e migrazioni. Tr.it. Milano: Raffello Cortina Editore, 2002.
  21. Moro, M.R. (2010). I nostri bambini domani. Per una società multiculturale. Tr. It. Milano: FrancoAngeli, 2011.
  22. Nathan, T. (1993). Principi di etnopsicoanalisi. Tr. it., Torino: Bollati Boringhieri, 1996.
  23. Ranchetti, G. (2015). Il percorso identitario degli adolescenti di origine straniera. Tra culture affettive e diversità culturali. Milano: FrancoAngeli.
  24. Sadowski, M. (ed.) (2008). Adolescents at school. Perspectives on Youth, Identity, and Education (2nd ed.). Cambridge, Massachusetts: Harvard Education Press.
  25. Vygotskij, L.S. (1934), Pensiero e linguaggio. Trad. it. Bari: Laterza, 1990.
  26. Winnicott, D.W. (1971). Gioco e realtà. Tr. it., Roma: Armando, 1974.
  27. Anolli, L.( 2006). La mente multiculturale, Bari: Laterza.
  28. Bruner, J.S. (1990). La ricerca del significato. Per una psicologia culturale. Tr. it. Torino: Bollati Boringhieri, 1992.

Giovanna Ranchettie, Paolo Inghilleri, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 3/2016, pp. 261-280, DOI:10.3280/RIP2016-003001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche