Clicca qui per scaricare

La rendicontazione e la remunerazione dei farmaci. Finalità, struttura e gestione del File F in nove Regioni italiane
Titolo Rivista: MECOSAN 
Autori/Curatori: Francesco Costa, Patrizio Armeni, Monica Hildegard Otto, Nicola Amoroso, Claudio Jommi 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 98  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 61-82 Dimensione file:  23821 KB
DOI:  10.3280/MESA2016-098004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Per rispondere alle esigenze di sistematizzazione e mappatura dei sistemi di rendicontazione e remunerazione dei farmaci in Italia, il presente articolo ha l’obiettivo di approfondire il ruolo del File F. Il File F è uno dei Flussi informativi individuati originariamente per la compensazione della mobilità sanitaria interregionale ed è stato adattato e rivisitato in modi differenti dalle Regioni e, nel tempo, è diventato in linea di principio uno strumento di monitoraggio dell’utilizzo dei farmaci, di controllo della spesa farmaceutica, di finanziamento ad hoc per alcune categorie di farmaci. Attraverso l’analisi di nove contesti regionali è emerso un quadro caratterizzato da forte variabilità, in funzione della quale gli autori hanno derivato alcune indicazioni di policy con riferimento ai rapporti Stato-Regioni, all’azione di governo regionale e all’impatto di tale File sulle condizioni di equilibrio economico- finanziario delle aziende sanitarie.


Keywords: Farmaci, spesa pubblica, File F, rendicontazione, remunerazione, Regioni.

  1. Agenzia Italiana del Farmaco (2014). Monitoraggio della Spesa Farmaceutica Regionale. –Testo disponibile al sito: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/aggiornamento-monitoraggiodella-spesa-farmaceutica-regionale-gennaiodicembre-2014-04052015. Data ultima consultazione: 8 marzo 2016.
  2. Ajolfi C., Gamberini L., De Rosa M. (2007). Monitoraggio e verifica della documentazione “File F”: da procedura di razionalizzazione della spesa a strumento di appropriato utilizzo dei farmaci. Bollettino SIFO, 53 (4): 171-77.
  3. Armeni P., Costa F. (2015). La spesa sanitaria: composizione ed evoluzione. In: CERGAS Bocconi (a cura di). Rapporto OASI 2015. Milano: Egea.
  4. Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome (2014). Accordo interregionale per la compensazione della mobilità sanitaria. Versione in vigore per le attività dell’anno 2013. Atto del 29 maggio 2014.
  5. De Rosa M. (a cura di) (2010). File F. I LEA e la mobilità farmaceutica in Italia. Milano: Infosan. Jommi C., Del Vecchio M. (2004). I sistemi di finanziamento delle aziende sanitarie nel Servizio sanitario nazionale. Mecosan, 49: 9-20.
  6. ISTAT (2016). Popolazione Residente al 1° Gennaio 2015. --Testo disponibile al sito: http://demo.istat.it/pop2015/index3.html. Data ultima consultazione: 8 marzo 2016.
  7. Orzella L. (2015). Mobilità sanitaria: seconda parte. --Testo disponibile al sito: http://careonline.it/2015/02/parole-chiave/mobilita-sanitariaseconda-parte. Data ultima consultazione: 1 febbraio 2016.
  8. Pammolli F., Riccaboni M., Salerno N.C. (2012). La regolazione della spesa per farmaci innovativi in Italia. In: I farmaci oncologici in Italia: innovazione e sostenibilità economica. Working Paper n. 2 CeRM. Ragazzo C. (2009). Regione Lombardia capo fila nel File F. Giornale Italiano di Health Technology Assessment, 2 (3): 119-26., DOI: 10.1007/BF03320727
  9. Regione Campania (2015). DC n. 3109/ 2015. Decreto commissariale n. 57 del 2015 recante Misure di incentivazione dell’appropriatezza prescrittiva e di razionalizzazione della spesa farmaceutica ospedaliera – Chiarimenti.
  10. Regione Lazio (2007). DD n. 4333/2007: “Integrazione del flusso denominato File F per la costituzione del flusso dei Farmaci a Erogazione Diretta (FarmED) ai sensi del Decreto del Ministero della Salute del 31 luglio 2007, G.U. 2 ottobre 2007.
  11. Regione Lombardia (2004). Circolare n. 5 SAN/2004. Farmaci a somministrazione diretta a pazienti non ricoverati – File F.
  12. Regione Lombardia (2012). DGR n. 9-4334/2012, “Determinazioni in ordine alla gestione del servizio socio sanitario regionale per l’esercizio 2013.
  13. Regione Lombardia (2015). Decreto n. 987/2015. Assegnazione e contestuale impegno a favore delle aziende sanitarie locali del finanziamento di parte corrente del FSR per l’esercizio 2015.
  14. Regione Lombardia (2016). Circolare n. 15637/2016. Flusso File F, nuove indicazioni per la valorizzazione del flusso e indicazioni del calendario degli incontri. Regione Piemonte (2013). DGR n. 13-6981/2013. Sistema regionale dei flussi informativi sanitari – Disposizioni agli Istituti di ricovero e cura pubblici e privati accreditati, presenti sul territorio regionale, in ordine agli obblighi informativi e alle tempistiche di trasmissione dei flussi sulle prestazioni sanitarie erogate.
  15. Regione Sardegna (2008). Deliberazione n. 71-18/2008, “Indirizzi in materia di Centri Residenziali per Cure Palliative – Hospice.
  16. Regione Sardegna (2014). Disciplinare tecnico flussi informativi. Versione 2.0 del 30 dicembre 2014.
  17. Regione Sicilia (2005). DDG n. 5876/2005. Istruzioni relative alle modalità di trattamento e di trasmissione dei dati riguardanti l’attività specialistica ambulatoriale e farmaceutica delle aziende sanitarie della Regione.
  18. Regione Sicilia (2008). DA 12 febbraio 2008.
  19. Approvazione di un piano di azioni per la razionalizzazione e il contenimento della spesa farmaceutica ospedaliera. Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia n. 9 del 22 febbraio 2008.
  20. Regione Toscana (2012). DGR n. 1233/2012. Modifiche e integrazioni al manuale Flussi Doc.
  21. Regione Veneto (2012). DGR n. 95/2012. Monitoraggio dei farmaci oncologici ad alto costo: definizione di nuove modalità di rendicontazione nel File F (di cui al Testo Unico per la Compensazione Interregionale della Mobilità Sanitaria per l’anno 2010 approvata dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome in data 5 maggio 2011).
  22. Modifica delle DGR 734 del 2007 e della DGR 4051 del 2007.
  23. Regione Veneto (2014). DGR n. 206/2014. Determinazione dei limiti di costo per l’anno 2014 delle Aziende/Istituti del SSR in materia di spesa farmaceutica, Dispositivi Medici, assistenza integrativa e assistenza protesica, medicina convenzionata, assistenza ospedaliera e ambulatoriale degli erogatori ospedalieri privati accreditati e residenzialità extraospedaliera.
  24. Regione Veneto (2014). DGR n. 612/2014. Monitoraggio dei farmaci oncologici ad alto costo: definizione di nuove modalità di rendicontazione nel File F infra-regionale. Revoca della DGR n. 95 del 2012. Regione Veneto (2014). DGR n. 2718/2014.
  25. Direttive alle Aziende ULSS e Ospedaliere e all’IRCCS Istituto Oncologico Veneto per la predisposizione del Bilancio Preventivo Economico Annuale 2015, ex art. 25 D.Lgs. 118/2011: assegnazione provvisoria delle risorse per l’erogazione dei livelli di assistenza e determinazione dei limiti di costo anno 2015.

Francesco Costa, Patrizio Armeni, Monica Hildegard Otto, Nicola Amoroso, Claudio Jommi, in "MECOSAN" 98/2016, pp. 61-82, DOI:10.3280/MESA2016-098004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche