Click here to download

Fiume’s «sovereign dictatorship». Political, social and economic innovations (1919-1920)
Journal Title: MONDO CONTEMPORANEO 
Author/s: Enrico Serventi Longhi 
Year:  2016 Issue: Language: Italian 
Pages:  29 Pg. 139-167 FullText PDF:  252 KB
DOI:  10.3280/MON2016-002005
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


La ricerca ricostruisce il concreto esercizio dei governi provvisori a Fiume, vale a dire le amministrazioni a guida italiana dalla fine della prima guerra mondiale (novembre 1919) al Trattato di Rapallo (novembre 1920). In seguito allo sgombero delle truppe regolari italiane, la città di Fiume fu occupata da gruppi di volontari e disertori dell’esercito italiano guidati dal poeta armato Gabriele D’Annunzio. L’episodio fu una delle manifestazioni più clamorose della crisi dello Stato italiano e del processo di sacralizzazione della politica e militarizzazione della società iniziato durante la prima guerra mondiale. Il governo illegale di Fiume divenne il laboratorio ove lo stato permanente di agitazione militare e di eccezione costituzionale consentì di sperimentare originali strumenti legislativi e amministrativi.
Keywords: First World War, Gabriele D’Annunzio, occupation of Fiume, «sovereign dictatorship», constitutional exception, crisis of the liberal system

Enrico Serventi Longhi, Fiume’s «sovereign dictatorship». Political, social and economic innovations (1919-1920) in "MONDO CONTEMPORANEO" 2/2016, pp. 139-167, DOI:10.3280/MON2016-002005

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content