Un’ultima occasione mancata di giustizia. La questione dell’esecuzione delle pene comminate in contumacia dai tribunali militari italiani ai criminali di guerra tedeschi

Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA
Autori/Curatori: Dario Pasquini
Anno di pubblicazione: 2017 Fascicolo: 284 Lingua: Italiano
Numero pagine: 17 P. 168-184 Dimensione file: 140 KB
DOI: 10.3280/IC2017-284010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo analizza alcuni recenti sviluppi delle "politiche del passato" italiane e tedesche riguardanti i crimini di guerra tedeschi perpetrati contro cittadini italiani, civili e militari, in Italia o all’estero. In particolare prende in esame la questione dell’esecuzione delle pene comminate in contumacia dai tribunali italiani e il recente dibattito parlamentare italiano su questo tema.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Dario Pasquini, Un’ultima occasione mancata di giustizia. La questione dell’esecuzione delle pene comminate in contumacia dai tribunali militari italiani ai criminali di guerra tedeschi in "ITALIA CONTEMPORANEA" 284/2017, pp 168-184, DOI: 10.3280/IC2017-284010