Una comunità immaginata. Human relations e identità aziendale alla Falck negli anni Cinquanta
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Andrea Umberto Gritti 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 284  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  28 P. 237-264 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/ic284-oa2
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

Il saggio intende analizzare il ruolo assunto dalla cultura organizzativa sviluppata dall’imprenditoria lombarda nel secondo dopoguerra nel fenomeno di consolidamento della centralità decisionale delle direzioni aziendali nelle dinamiche produttive che si osserva durante gli anni Cinquanta. Indagando i legami tra la riflessione dell’Unione cristiana imprenditori dirigenti - che influenza, in particolare dopo il varo del Piano Marshall, il confronto interno alla realtà industriale italiana sul nesso tra produttivismo e human relations - e le innovazioni apportate, negli anni della ristrutturazione del sistema produttivo, alle trame organizzative di fabbrica, esaminate a partire dal caso delle diverse strategie relazionali e comunicative adottate alle Acciaierie Falck, il saggio approfondisce alcuni versanti del retroterra culturale dal quale emergono nuove pratiche di welfare d’impresa e una nuova concezione dell’identità aziendale.


Keywords: Acciaierie Falck, Unione cristiana imprenditori dirigenti, Cultura organizzativa, Human relations, Welfare d’impresa, Identità aziendale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Andrea Umberto Gritti, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 284/2017, pp. 237-264, DOI:10.3280/ic284-oa2

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche