Clicca qui per scaricare

Grimaldelli ossidionali. A proposito di assedi, demografia, economia e società nel lungo periodo
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori: Mario Rizzo 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 157 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 567-580 Dimensione file:  53 KB
DOI:  10.3280/SS2017-157008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Dopo aver sottolineato la persistente rilevanza strategica della guerra d’assedio nel lungo periodo, si illustrano le ragioni per le quali gli assedi - nella loro sorprendente complessità - possono aiutare a far luce su aspetti essenziali delle società toccate dall’esperienza ossidionale. In tale prospettiva, si analizzano in particolare alcune rilevanti questioni demografiche e socio-economiche che emergono dai saggi raccolti nel dossier.


Keywords: Assedi, demografia, economia, società.

  1. H. Afflerbach (2015), L’arte della resa. Storia della capitolazione, Bologna, il Mulino.
  2. G. Alfani (2010), Il Grand Tour dei Cavalieri dell’Apocalisse. L’Italia del “lungo Cinquecento” (1494-1629), Venezia, Marsilio.
  3. G. Alfani, M. Rizzo (2013) (a cura di), Nella morsa della guerra. Assedi, occupazioni militari e saccheggi in età preindustriale, Milano, FrancoAngeli.
  4. G. Alfani, M. Rizzo (2013), Politiche annonarie, provvedimenti demografici e capitale umano nelle città assediate dell’Europa moderna, in Alfani, Rizzo (a cura di) (2013), pp. 15-45.
  5. R. Chrastil (2014), The Siege of Strasbourg, Cambridge (Mass.), Harvard University Press.
  6. I.A. Corfis, M. Wolfe (1995) (a cura di), The Medieval City under Siege, Woodbridge, Boydell.
  7. L. Cremonesi (2016), Il massacro di Mosul, in «Corriere della Sera», 23 ottobre.
  8. D. Degrassi, G.M. Varanini (2007) (a cura di), Città sotto assedio. Italia secoli XIIIXV, in «Reti Medievali Rivista», 8 (http://www.rmojs.unina.it/index.php/rm/issue/view/5).
  9. C. Duffy (1979), Siege Warfare. The Fortress in the Early Modern World 1494-1660, London, Routledge.
  10. C. Duffy (2016), The Fortress in the Age of Vauban and Frederick the Great 1660-1789, Abingdon-New York, Routledge.
  11. D.M. Glantz (2006), L’assedio di Leningrado, Newton Compton, Roma.
  12. G. Hanlon (2013), Piacenza’s “assedio alla larga” during the Thirty Years’ War, in Alfani, Rizzo (2013) (a cura di), pp. 75-83.
  13. J. Malsin (2017), The Beginning of the End. In Mosul, the Islamic State is about to lose the crown jewel of its self-styled caliphate, in «Time», April 24.
  14. C. Ó Gráda (2009), Famine. A Short History, Princeton-Oxford, Princeton University Press.
  15. J. Ostwald (2007), Vauban under Siege. Engineering, Efficiency and Martial Vigor in the War of the Spanish Succession, Leiden-Boston, Brill.
  16. R. Overy (2002), La strada della vittoria. Perché gli Alleati hanno vinto la seconda guerra mondiale, Bologna, il Mulino.
  17. J. Pirjevec (2011), Le guerre jugoslave. 1991-1999, Milano, Mondadori.
  18. M. Rizzo (2000), «Haver sempre l’occhio all’abbondanza dei viveri». Il governo dell’economia pavese durante l’assedio del 1655, in A.M. Bernal, L. De Rosa, F.
  19. H. Afflerbach (2015), L’arte della resa. Storia della capitolazione, Bologna, il Mulino.
  20. G. Alfani (2010), Il Grand Tour dei Cavalieri dell’Apocalisse. L’Italia del “lungo Cinquecento” (1494-1629), Venezia, Marsilio.
  21. D’Esposito (eds.), El gobierno de la economía en el Imperio Español, Sevilla-Napoli, Istituto italiano per gli studi filosofici-Fundación El Monte, pp. 471-507.
  22. M. Rizzo (2014a), Il mestiere delle armi nell’Italia moderna fra esercizio del potere, creazione del consenso, formazione e impiego del capitale umano (secoli XVIXVIII), in P. Bianchi, N. Labanca (a cura di), L’Italia e il ‘militare’. Guerre, nazione, rappresentazioni dal Rinascimento alla Repubblica, Roma, Edizioni di storia e letteratura, pp. 75-101.
  23. G. Alfani, M. Rizzo (2013) (a cura di), Nella morsa della guerra. Assedi, occupazioni militari e saccheggi in età preindustriale, Milano, FrancoAngeli.
  24. G. Alfani, M. Rizzo (2013), Politiche annonarie, provvedimenti demografici e capitale umano nelle città assediate dell’Europa moderna, in Alfani, Rizzo (a cura di) (2013), pp. 15-45.
  25. M. Rizzo (2014b), Dearth, Savagery, and Survival in Early Modern European Siege Warfare, Paper presented at the Society for Military History 81st Annual Meeting, Kansas City, Missouri, April 3-6, 2014, Session 4/Panel 6.
  26. R. Chrastil (2014), The Siege of Strasbourg, Cambridge (Mass.), Harvard University Press.
  27. I.A. Corfis, M. Wolfe (1995) (a cura di), The Medieval City under Siege, Woodbridge, Boydell.
  28. L. Cremonesi (2016), Il massacro di Mosul, in «Corriere della Sera», 23 ottobre.
  29. D. Degrassi, G.M. Varanini (2007) (a cura di), Città sotto assedio. Italia secoli XIII-XV, in «Reti Medievali Rivista», 8 (http://www.rmojs.unina.it/index.php/rm/issue/view/5).
  30. M. Rizzo (2015), Guerra d’assedio e scarsità nell’Europa moderna. Fonti, metodologia e qualche caso di studio, in M.L. Ferrari, M. Vaquero Piñeiro (a cura di), «Moia la carestia». La scarsità alimentare in età preindustriale, Bologna, il Mulino, pp. 193-214.
  31. C. Duffy (1979), Siege Warfare. The Fortress in the Early Modern World 1494-1660, London, Routledge.
  32. C. Duffy (2016), The Fortress in the Age of Vauban and Frederick the Great 1660-1789, Abingdon-New York, Routledge.
  33. D.M. Glantz (2006), L’assedio di Leningrado, Newton Compton, Roma.
  34. G. Hanlon (2013), Piacenza’s “assedio alla larga” during the Thirty Years’ War, in Alfani, Rizzo (2013) (a cura di), pp. 75-83.
  35. J. Malsin (2017), The Beginning of the End. In Mosul, the Islamic State is about to lose the crown jewel of its self-styled caliphate, in «Time», April 24.
  36. C. Ó Gráda (2009), Famine. A Short History, Princeton-Oxford, Princeton University Press.
  37. J. Ostwald (2007), Vauban under Siege. Engineering, Efficiency and Martial Vigor in the War of the Spanish Succession, Leiden-Boston, Brill.
  38. R. Overy (2002), La strada della vittoria. Perché gli Alleati hanno vinto la seconda guerra mondiale, Bologna, il Mulino.
  39. M. Rizzo (2016), Il prisma della guerra. Qualche considerazione introduttiva a proposito di strategia, storia ed economia, in Id. (a cura di), À la guerre comme à la guerre. Attori, risorse e dinamiche della competizione strategica in Europa e nel Mediterraneo fra XV e XVIII secolo, in «Storia economica», XIX, pp. 7-18.
  40. J. Pirjevec (2011), Le guerre jugoslave. 1991-1999, Milano, Mondadori.
  41. M. Rizzo (2000), «Haver sempre l’occhio all’abbondanza dei viveri». Il governo dell’economia pavese durante l’assedio del 1655, in A.M. Bernal, L. De Rosa, F. D’Esposito (eds.), El gobierno de la economía en el Imperio Español, Sevilla-Napoli, Istituto italiano per gli studi filosofici-Fundación El Monte, pp. 471-507.
  42. M. Rizzo (2014a), Il mestiere delle armi nell’Italia moderna fra esercizio del potere, creazione del consenso, formazione e impiego del capitale umano (secoli XVI-XVIII), in P. Bianchi, N. Labanca (a cura di), L’Italia e il ‘militare’. Guerre, nazione, rappresentazioni dal Rinascimento alla Repubblica, Roma, Edizioni di storia e letteratura, pp. 75-101.
  43. M. Samaan, A. Barnard (2015), All Over Syria, Enduring a Daily Nightmare, in «The New York Times», September 16.
  44. M. Rizzo (2014b), Dearth, Savagery, and Survival in Early Modern European Siege Warfare, Paper presented at the Society for Military History 81st Annual Meeting, Kansas City, Missouri, April 3-6, 2014, Session 4/Panel 6.
  45. M. Rizzo (2015), Guerra d’assedio e scarsità nell’Europa moderna. Fonti, metodologia e qualche caso di studio, in M.L. Ferrari, M. Vaquero Piñeiro (a cura di), «Moia la carestia». La scarsità alimentare in età preindustriale, Bologna, il Mulino, pp. 193-214.
  46. M. Rizzo (2016), Il prisma della guerra. Qualche considerazione introduttiva a proposito di strategia, storia ed economia, in Id. (a cura di), À la guerre comme à la guerre. Attori, risorse e dinamiche della competizione strategica in Europa e nel Mediterraneo fra XV e XVIII secolo, in «Storia economica», XIX, pp. 7-18.
  47. M. Samaan, A. Barnard (2015), All Over Syria, Enduring a Daily Nightmare, in «The New York Times», September 16.
  48. M. Serafini (2016), Falluja, voci dall’inferno. Isis spara sui civili in fuga. Restano solo i datteri, si mangia cibo per cani, in «Corriere della Sera», 8 giugno.
  49. M. Serafini (2016), Falluja, voci dall’inferno. Isis spara sui civili in fuga. Restano solo i datteri, si mangia cibo per cani, in «Corriere della Sera», 8 giugno.
  50. A. Wheatcroft (2010), Il nemico alle porte. Quando Vienna fermò l’avanzata ottomana, Roma-Bari, Laterza.
  51. P. Wilson (2009), Europe’s Tragedy. A History of the Thirty Years War, London, Allen Lane.
  52. A. Wheatcroft (2010), Il nemico alle porte. Quando Vienna fermò l’avanzata ottomana, Roma-Bari, Laterza.
  53. P. Wilson (2009), Europe’s Tragedy. A History of the Thirty Years War, London, Allen Lane.

Mario Rizzo, in "SOCIETÀ E STORIA " 157/2017, pp. 567-580, DOI:10.3280/SS2017-157008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche