Clicca qui per scaricare

Città industriali del Mezzogiorno (1950-1980)
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Salvatore Adorno 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 285  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 9-20 Dimensione file:  110 KB
DOI:  10.3280/IC2017-285001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli anni Sessanta e Settanta furono caratterizzati da una intensa produzione legislativa e da un ampio dibattito che coinvolse politici e tecnici intorno al tema dello sviluppo urbano. Nello stesso periodo si aprì un’articolata discussione sul tema dell’industrializzazione del Sud, legata ai primi esiti delle politiche industrialiste della Cassa inaugurate dalla legge 634 del 1957. Fu in questo contesto che nei territori del Mezzogiorno si incardinò il rapporto tra città e industria, dietro la spinta del pensiero meridionalista, con l’apporto convinto dell’urbanistica riformista, nella cornice programmatica del centro sinistra. Il saggio tratteggia le linee del dibattito politico e tecnico disciplinare sulle conseguenze dello sviluppo industriale sulle città e sui processi di urbanizzazione nel Sud, si sofferma inoltre su come la storiografia più recente ha affrontato il tema delle città meridionali, con l’obiettivo di offrire le coordinate di lettura entro cui inserire alcuni casi di studio di città industriali del Mezzogiorno.


Keywords: Riformismo urbano, Industrializzazione, Mezzogiorno, Cassa per il Mezzogiorno, Centrosinistra

Salvatore Adorno, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 285/2017, pp. 9-20, DOI:10.3280/IC2017-285001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche