Clicca qui per scaricare

La sociologia del lavoro italiana e la nascita di una rivista: il primo decennio di Sociologia del lavoro
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Giuseppe Bonazzi 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 149 suppl. Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 39-57 Dimensione file:  189 KB
DOI:  10.3280/SL2018-149S05
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il paper si compone di due parti. Nella prima è esaminato il dibattito internazionale concernente la sociologia del lavoro sviluppatosi nel primo decennio. Mentre nei primi anni il tema dominante fu come addolcire o superare il taylorismo, in seguito il dibattito si sposta sull’alternativa tra fordismo e post-fordismo, fino all’apparire del modello giapponese (in termini occidentali lean production). Nella seconda parte, dopo avere esposto le principali caratteristiche di Sociologia del lavoro, si esaminano tutti i numeri della rivista usciti nel decennio. Poiché tutti i numeri tranne due annunciano in copertina il tema dibattuto nel numero stesso, è stato possibile individuare sei distinte classi di argomenti o problemi in cui ripartire i vari numeri. Le classi sono: 1. Lo stato dell’arte: conoscenze, dibattiti, ricerche; 2. Progettazione e qualità del lavoro; 3. Professionalità e quadri intermedi; 4. Settori non industriali; 5. Cooperazione, condizione giovanile, marginalità; 6. Strategie dei soggetti, approcci culturalisti e dimensione temporale.


Keywords: Taylorismo, post-taylorismo, fordismo, post-fordismo, modello giapponese, lean production

  1. Roy D. (1952). Quota restriction and Goldbricking in a Machine Shop. American Journal of Sociology, Vol. 57, n. 5: 427-442., 10.1086/221011DOI: 10.1086/221011
  2. Blauner R. (1964). Alienation and Freedom. Chicago: Univ. Of Chicago Press, (trad. it. Alienazione e libertà. Milano: FrancoAngeli, 1971).
  3. Bonazzi G. (1983). Colpa e potere. Sull’uso politico del capro espiatorio. Bologna: Il Mulino.
  4. Bonazzi G. (1994). Il tubo di cristallo. Bologna: Il Mulino.
  5. Braverman H. (1974). Labor and Monopoly Capital. New York: Monthly Review Press (trad. it. Lavoro e capitale monopolistico. Torino: Einaudi, 1978).
  6. Burawoy M. (1979). Manufacturing consent, changes in the labor process under monopoly. Chicago: Univ. of Chicago Press.
  7. Burawoy M. (1985). The Politics of production. London: Verso.
  8. Coriat B. (1991). Penser à l’envers, Paris: Christian Bourgois Edit. (trad. it. Ripensare l’organizzazione del lavoro. Bari: Edizioni Dedalo, 1991).
  9. Emery F.E., Trist E.L. (1965). The causal Texture of Organizational Environment. Human Relations, n. 18: 21-32., 10.1177/001872676501800103DOI: 10.1177/001872676501800103
  10. Friedman G. (1946). Problémes humains du machinisme industriel. Paris: Gallimard (trad. it. Problemi umani del macchinismo industriale. Torino: Einaudi, 1949).
  11. Friedman G. (1956). Le travail en miettes, Paris: Gallimard (trad. it. Il lavoro in frantumi, Milano: Edizioni di Comunità, 1960).
  12. Friedman G., Naville P. (1961). Traité de sociologie du travail. Paris: CNRS (trad. it. Trattato di Sociologia del lavoro. Milano: Edizioni di Comunità, 1965).
  13. Kern H., Schumann M. (1984). Das Ende des Arbeitstellung? München: C.H. Beck Verlag (trad. it. La fine della divisione del lavoro? Torino: Einaudi, 1991).
  14. Lawrence P., Lorsch J. (1967). Organization and Environment, Cambridge: Harvard Univ. Press (trad. it. Come organizzare le aziende per affrontare i cambiamenti tecnico produttivi e commerciali, Milano: FrancoAngeli, 1976).
  15. Piore M., Sabel C. (1984). The Second Industrial Divide. New York: Basic Books (trad. it. Le due vie dello sviluppo industriale. Torino: ISEDI, 1987).
  16. Pugh D., Hining C.R., a cura di. (1976). Organizational Behaviour in its Contest: The Aston Program, London: Gower.
  17. Touraine A. (1955). L’evolution du travail ouvrier aux Usines Renault. Paris: CNRS, (trad. it. L’evoluzione del lavoro operaio alla Renault. Torino: Rosenberg & Sellier, 1974).
  18. Walker C., Guest R. (1952). The Man on the Assembly Line, Cambridge: Harvard Univ. Press (trad. it. L’operaio alla catena di montaggio. Milano: FrancoAngeli, 1973).
  19. Womack J.O., Jones D.T., Roos D. (1990). The Machine that Changed the World. New York: Free Press (trad. it. La macchina che ha cambiato il mondo. Milano: Rizzoli 1991).
  20. Woodward J. (1965). Industrial Organization: Theory and Practice. Oxford: Oxford Univ. Press (trad. it. L’organizzazione industriale: teoria e pratica. Torino: Rosenberg&Sellier, 1975).

Giuseppe Bonazzi, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 149 suppl./2018, pp. 39-57, DOI:10.3280/SL2018-149S05

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche