Clicca qui per scaricare

Ancora un tentativo non riuscito di individuare il principio costituzionale di sistema in materia previdenziale
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Mattia Persiani 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 157  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 169-173 Dimensione file:  141 KB
DOI:  10.3280/GDL2018-157005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La Corte costituzionale, con la sentenza n. 250 del 2107, ha superato i numerosi sospetti di illegittimità sollevati con riguardo alla legge che aveva adeguato il regime di perequazione automatica delle pensioni alle indicazioni contenute nella sua sentenza n. 70 del 2015. La motivazione è, però, appiattita su considerazioni che hanno prevalente riguardo al contingente e si limitano a tener conto di quelli che sarebbero i margini di resistenza all’erosione del potere di acquisto dei trattamenti pensionistici. Pertanto, mancano le attese indicazioni in ordine a quale si debba intendere sia la funzione del nostro sistema previdenziale e, cioè, in ordine a quale debba essere il "principio di sistema" al quale dovrebbe essere ispirato.


Keywords: Ragionevolezza; Adeguatezza; Proporzionalità; Principio di sistema; Sistema pensionistico.

Mattia Persiani, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 157/2018, pp. 169-173, DOI:10.3280/GDL2018-157005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche