Clicca qui per scaricare

Disegnare l’immagine urbana: il contributo della rappresentazione nella recente letteratura anglosassone
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Rossella Salerno 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 84 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 111-121 Dimensione file:  1241 KB
DOI:  10.3280/TR2018-084017
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La costruzione dell’immagine urbana è un processo complesso di progettazione e pianificazione alla scala della città o di un suo quartiere, in cui il ruolo delle tecniche di rappresentazione per la definizione del progetto e per la sua condivisione sociale si rivela un elemento cruciale e tutt’altro che neutrale. Esiste una consolidata bibliografia in merito che vede i suoi capisaldi nel celebrato testo di Kevin Lynch, ‘L’immagine della città’ (1960), negli studi condotti da Gordon Cullen e successivamente dalla scuola di Berkeley, in maniera particolare da Peter Bosselmann con ‘Representation of Places’ (1998). L’articolo si propone di esplorare la letteratura anglosassone più recente sulla questione, inquadrando le tecniche di rappresentazione nel tema più ampio dell’esperienza dei luoghi e focalizzandosi sulle abilità grafiche trasversali alla formazione di diverse figure di progettisti.


Keywords: Immagine urbana; tecniche di rappresentazione; processi di comunicazione

  1. Biddulph M., 2014, «Drawing and thinking: Representing Place in the Practice of Place-Making». Journal of Urban Design, 19: 278-297., 10.1080/13574809.2014.890045DOI: 10.1080/13574809.2014.890045
  2. Bosselmann P., 1998, Representation of Places. Reality and Realism in City Design. Berkeley: University of California Press.
  3. Bradecki T., Stangel M., 2014, «Freehand drawing for understanding and imagining urban space in design education». Architecture Civil Engineering Environment, 7: 5 -14.
  4. Ching F., 2012, Architectural graphics. London: Wiley.
  5. Cullen G., 1961, Townscape. London: The Architectural Press.
  6. Daniilidis A., 2016, «Urban Drifting: An Approach to City. Comprehension and Mapping». Sociology Study, 7: 417-435., 10.17265/2159-5526/2016.07.001DOI: 10.17265/2159-5526/2016.07.001
  7. Demaria C., «Visual Studies». www.studiculturali.it/dizionario/pdf/cultura_visuale.pdf (ultimo accesso: 2017.08.23).
  8. Dutoit A., 2007, «Looking, inquiring, drawing: the implied urban realm». Architectural Research Quarterly, 11: 311-320., 10.1017/S1359135500000671DOI: 10.1017/S1359135500000671
  9. Dutoit A., 2008, «Looking as Inquiry: Drawing the Implied Urban Realm». In: Treib M. (ed.), Drawing/thinking, cit.
  10. Farrelly L., 2011, Drawing for Urban Design. London: Laurence King Publishing.
  11. Grubbs C., 2008, «Drawing Life, Drawing Ideas». In: Treib M. (ed.), Drawing/thinking, cit.
  12. Hewitt M., 2008, «Architects, Drawings and Modes of Conception». In: Treib M. (ed.), Drawing/Thinking, cit.
  13. Kress G., Van Leeuwen T., 2006, Reading images: The grammar of visual design. London: Routledge.
  14. Lynch K., 1960, The Image of the City. Cambridge MA – London: MIT Press (trad. it., 2006, L’immagine della città. Venezia: Marsilio).
  15. Meeda B., Parkyn N., Walton. D.S., 2007, Graphics for Urban Design. London: Thomas Telford.
  16. Mitchell W.J.T., 2009, Pictorial Turn. Saggi di cultura visuale. Palermo: Duepunti Edizioni.
  17. Olin L., 2008, «More than Wriggling your Wrist (or Your Mouse): Thinking, Seeing and Drawing». In: Treib M. (ed.), Drawing/thinking, cit.
  18. Treib M., 2008, Drawing/thinking: confronting an electronic age. London: Routledge.
  19. Unwin S., 2007, «Analyzing architecture through drawing». Building Research & Information, 35:101-110., 10.1080/09613210600879881DOI: 10.1080/09613210600879881

Rossella Salerno, in "TERRITORIO" 84/2018, pp. 111-121, DOI:10.3280/TR2018-084017

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche