Clicca qui per scaricare

Stato dell’arte e nodi di sviluppo della psicoterapia cognitiva
Titolo Rivista: QUADERNI DI PSICOTERAPIA COGNITIVA 
Autori/Curatori: Roberto Lorenzini, Francesco Mancini, Antonio Semerari 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 42 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 97-111 Dimensione file:  107 KB
DOI:  10.3280/QPC2018-042007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo si cerca una risposta alla domanda: quali sono i punti critici che il Cognitivismo Clinico incontra sulla propria strada? I punti critici sono numerosi. Il rapporto della psicoterapia con la psichiatria biologica, a cui è strettamente connessa la relazione fra la mente e il cervello. L’opportunità di ampliare il campo d’azione della psicoterapia a domini diversi dal set clinico tradizionale. L’opportunità di una riflessione critica sulle richieste di terapia per conoscere se stessi e più in generale sul valore terapeutico della auto consapevolezza. I meriti e i demeriti dei protocolli e la supremazia del ragionamento clinico. Come affrontare il complesso problema della nosografia psicopatologica. La necessità di una riflessione critica sulle nuove tecniche terapeutiche, e infine come organizzare la psicoterapia cognitiva al fine di rispondere alla crescente richiesta di benessere psicologico.


Keywords: Psicoterapia cognitiva, riduzionismo, nosografia psicopatologica, terza onda, ragionamento clinico.

  1. Castelfranchi C. (2015). Psychiatry’s identity crisis. State of Mind. Consultato in data Settembre 2017 da -- http://www.stateofmind.it/2015/09/cristiano-castelfranchi-sulla-psichiatria/
  2. Cloninger R. (1987). A Systematic Method for Clinical Description and Classification of Personality Variants. A proposal. Archives of General Psychiatry, 44, 6: 573-88.
  3. Dennet D.C. (2014). Strumenti per pensare. Milano: Raffaello Cortina.
  4. LeDoux J. (2016). Ansia. Come il cervello ci aiuta a capirla. Milano: Raffaello Cortina.
  5. Livesley W.J., Jackson D.N. (2009). Manual for the dimensional assessment of personality pathology. Port Huron, MI: Sigma Press.
  6. McCrae R.R., Costa P.T. (1987). Validation of the Five-Factor Model of Personality across Instruments and Observers. Journal of Personality and Social Psychology, 52: 81-90., 10.1037/0022-3514.52.1.8DOI: 10.1037/0022-3514.52.1.8
  7. Rosenhan D. (1973). Essere sani in posti insani. In Watzlawick P. (a cura di), La realtà inventata, Milano: Feltrinelli, pp. 105-127.
  8. Taylor S.E. (1989). Positive Illusions; Creative Self-deception and the Healthy Mind. USA: Basic Books.

Roberto Lorenzini, Francesco Mancini, Antonio Semerari, in "QUADERNI DI PSICOTERAPIA COGNITIVA" 42/2018, pp. 97-111, DOI:10.3280/QPC2018-042007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche