Clicca qui per scaricare

Associazionismo e dinamiche sociali a Catania e provincia (1860-1880)
Titolo Rivista: ARCHIVIO STORICO PER LA SICILIA ORIENTALE 
Autori/Curatori: Cettina Laudani 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 134-157 Dimensione file:  226 KB
DOI:  10.3280/ASSO2018-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nei primi decenni post unitari, la libertà di associazione fece sentire i suoi effetti attraverso la nascita di una fitta rete di società di mutuo soccorso, che ben presto divennero il perno attorno al quale si cominciò a costruire la moderna società democratica. L’associazionismo di tipo mutualistico anche in Sicilia fu la prima forma di associazione non elitaria, libera dall’ingerenza dello Stato e autogestita dei lavoratori. In questa originalità e nel mutamento che causò nella mentalità degli aderenti, va ricercato il significato storico di questo tipo di associazione. Il diritto di associazione, la possibilità di forme associative stabili e la forza della solidarietà diedero dignità personale al lavoratore il quale si trasformò da povero in cittadino, da oggetto passivo della beneficenza a soggetto attivo in grado di pianificare la propria previdenza.


Keywords: Sicilia, associazionismo, mutuo soccorso, democrazia, rappresentanza.

Cettina Laudani, in "ARCHIVIO STORICO PER LA SICILIA ORIENTALE" 1/2018, pp. 134-157, DOI:10.3280/ASSO2018-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche