Clicca qui per scaricare

Decisioni di spesa e legittimazione democratica. Riflessioni a margine degli effetti prodotti dal Fiscal Compact a cinque anni dall’entrata in vigore
Titolo Rivista: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Autori/Curatori: Armando de Crescenzo 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  31 P. 101-131 Dimensione file:  291 KB
DOI:  10.3280/CEU2018-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


A seguito della crisi economica che ha investito l’eurozona, le riforme introdotte a livello europeo e internazionale hanno inciso in maniera significativa non solo sulla legislazione dei paesi membri, ma anche, e soprattutto, sull’equilibrio tra organi costituzionali. Le variabili che hanno determinato tali mutamenti sono ascrivibili a fattori sia "endodeterminati" che "eterodeterminati"; in particolare per effetto di accordi intergovernativi e fonti dell’Unione, che hanno profondamente modificato la possibilità dei parlamenti nazionali di incidere ancora in materia di scelte di politica economica. A distanza di cinque anni dall’entrata in vigore del Fiscal Compact, a tale processo involutivo non sono corrisposte proposte efficaci volte a valorizzare e "rivalutare" il ruolo degli organi rappresentativi nazionali ed europei. Il presente lavoro intende evidenziare le principali carenze riconnesse al contesto descritto.


Armando de Crescenzo, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 2/2018, pp. 101-131, DOI:10.3280/CEU2018-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche