Clicca qui per scaricare

Islam e carcere: i fenomeni di radicalizzazione nel sistema penitenziario
Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI 
Autori/Curatori: Alessandro Ugo Imbriglia 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 2 Recidiva, carcere e misure alternative Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 59-71 Dimensione file:  177 KB
DOI:  10.3280/SISS2018-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Lo scopo di questo elaborato consiste nel porre sotto una nuova luce i fenomeni di radicalizzazione islamica nei centri di detenzione. Il carcere è considerato un hub di radicalizzazione di matrice jihadista. Per tal motivo è necessario indagare questo fenomeno da una prospettiva inedita, con l’obiettivo di mettere a nudo le disfunzioni prodotte dall’approccio rieducativo del sistema penitenziario, evidenziare i meccanismi psico-sociali che pregiudicano il processo di reinserimento dei detenuti nella società civile e proporre, in fine, delle soluzioni orientate al raggiungimento di una piena risocializzazione dell’individuo.


Keywords: Radicalizzazione; jihadismo; intercultura e integrazione; sociologia del carcere.

  1. Bouzar D. (2014). Désamorcer l'islam radical. Ces dérives sectaires qui défigurent l’islam. Ivry-sur-seine: Les Éditions de l’Atelier.
  2. Bouzar D. (2014). Ils cherchent le paradis, ils ont trouvé l'enfer. Ivry-sur-seine: Les Éditions de l’Atelier.
  3. Bouzar D. (2015). La vie après Daesh. Ivry-sur-seine: Les Éditions de l’Atelier.
  4. Bouzar D. (2015). Comment sortir de l’emprise “djihadiste” ? Ivry-sur-seine: Les Éditions de l’Atelier.
  5. Colombo A., Sciortino G., a cura di (2002). Gli immigrati in Italia. Bologna: il Mulino.
  6. D’Alessandro V., Sciarra M. (2005). Multietnicità, pregiudizi, intercultura. Nuovo scenari e problematiche per le istituzioni formative. Milano: FrancoAngeli.
  7. Khosrokhavar F. (2002). Les nouveaux martyrs d’Allah. Paris: Flammarion.
  8. Khosrokhavar F. (2004). L’islam dans les prisons. Paris: Balland.
  9. Khosrokhavar F. (2006). Quand Al-Qaïda parle: témoignages derrière les barreaux. Paris: B. Grasset.
  10. Khosrokhavar F. (2014). Radicalisation. Paris: Maison de Sciences de l’Homme.
  11. Mead G.H. (2010). Mente, sé e società. Milano: Giunti Editore.
  12. Nigris E., a cura di (1996). Educazione interculturale. Milano: Bruno Mondadori.
  13. Roy O. (1992). L’Échec de l'Islam politique. Paris: Le Seuil.
  14. Roy O. (1995). Généalogie de l'islamisme. Paris: Hachette.
  15. Roy O. (2009). La Santa ignoranza Religioni senza cultura. Milano: Feltrinelli.
  16. Vidino L., Marone F., Entenmann E. (2017). Jihadista della porta accanto. Radicalizzazione e attacchi jihadisti in Occidente. Milano: Ledizioni.

Alessandro Ugo Imbriglia, in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 2/2018, pp. 59-71, DOI:10.3280/SISS2018-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche