Clicca qui per scaricare

Fragilità ecosistemiche di Civita di Bagnoregio: imparare dalla storia e dal paesaggio
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Ilaria Rossi Doria 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 86 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 31-38 Dimensione file:  1743 KB
DOI:  10.3280/TR2018-086004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il contributo interroga la relazione tra comunità insediata, risorse e territorio in una prospettiva al contempo storica e attuale. A partire da un’analisi delle modalità attraverso cui la comunità ha storicamente affrontato e gestito le fragilità ambientali del territorio civitonico, dallo studio del paesaggio, della storia dei luoghi, delle logiche e delle regole di convivenza e rispetto reciproco tra uomo e natura, l’autrice propone di ricercare spunti per gestire le complessità che si presentano oggi a Civita. Come affrontare la nuova fase della storia per Civita e la sua valle, dove i conflitti si moltiplicano esponenzialmente grazie anche ai nuovi fenomeni del turismo? L’idea di recuperare il concetto già esplorato del territorio di Bagnoregio come ‘laboratorio’ per affrontare le criticità attuali in chiave eco-sostenibile potrebbe essere la strada giusta.


Keywords: Paesaggio; memoria collettiva; saper fare

  1. Antolini G., 1765, Essendo io sottoscritto […]. Bagnoregio.
  2. Bergamini M., a cura di, 1991, Gli Etruschi maestri di idraulica. Perugia: Electa Editori Umbri
  3. Bizzarri C., 1991, «Bonifica idraulica e opere di canalizzazione nel territorio orvietano». In: Bergamini M., a cura di, Gli Etruschi maestri di idraulica. Perugia: Electa Editori Umbri.
  4. Calzolari V., 1976, Studio per il piano del parco dell’Appia Antica. Roma: ITALIA NOSTRA, sez. Roma.
  5. Calzolari V., 1999, Storia e natura come sistema, un progetto per il territorio libero dell’area romana. Roma: Nuova Argos Ed.
  6. Capocaccia G. e Macchioni F., 1921, Statuto della Città di Bagnoregio del mccclxxiii. Bagnorea: Scuola tipografica. Documento amiatino, 824.
  7. Gisotti G., 2011, Le unità di paesaggio. Analisi geomorfologica per la pianificazione territoriale e urbanistica. Palermo: Dario Flaccovio editore.
  8. Jellicoe G., Jellicoe S., 1987, The Landscape of Man: Shaping the Environment from Prehistory to the Present Day. London: Published by Thames & Hudson Ltd.
  9. Magnaghi A., Paloscia T., a cura di, 1992, Per una trasformazione ecologica degli insediamenti. Milano: FrancoAngeli.
  10. Mora A.A., 2012, Paesistica Paisaje, Vittoria Calzolari. Valladolid: Istituto Universitario de Urbanistica de la Universidad de Valladolid.
  11. Petrangeli Papini F., 1941, Terra che soffre: diario strapaesano. (Roma 1945-1947).
  12. Petrangeli Papini F.,1958, Il corso di applicazione per lo studio e la difesa del suolo affiancato all’Istituto tecnico agrario statale F.lli Agosti di Bagnoregio. Firenze: Tip. B. Coppini e C.
  13. Petrangeli Papini F., 1970, Civita di Bagnoregio. Il paese che muore: guida storico-turistica. Viterbo: Agnesotti.
  14. Pizziolo G., 1992, «La rete delle piccole città dell’Italia centrale, Un progetto ambientale tra antico ancora presente e futuro possibile ». In Magnaghi A., Paloscia R., a cura di, Per una trasformazione ecologica degli insediamenti. Milano: FrancoAngeli.
  15. Procaccini Ricci V., 1814, Viaggi ai vulcani spenti d’Italia nello stato romano verso il Mediterraneo. Viaggio primo. Firenze: presso Guglielmo Piatti. Regolamento sulla misura dei terreni e formazione delle mappe del catasto generale dello Stato Ecclesiastico, Roma 1816, 2008. Roma.
  16. Rossi Doria I., 1996, «Il parco dei calanchi di Civita, un parco a partire dalle risorse del territorio». Verdeambiente, bimestrale di politica, scienza e tecnica, 6: 59-64.
  17. Rossi Doria I., 2002, «Il parco dei calanchi nella valle di Civita di Bagnoregio, a cinque anni dalla sua realizzazione». Architettura del Paesaggio, 9.
  18. Settis S., 2013, Il paesagggio come bene comune. Napoli: La scuola di Pitagora editrice.
  19. Smith J. in Siem Reap 2007, -- www.theguardian.com/world/2007/feb/25/travel.travelnews (accessed on: 2018.07.28)
  20. Tecchi B., 1970, La terra abbandonata. Milano: Bompiani.
  21. Torelli M., 1991, «L’acqua degli etruschi dalle forme ideologiche alle pratiche sociali». In: Gli Etruschi maestri di idraulica. Perugia: Electa Editori Umbri.

Ilaria Rossi Doria, in "TERRITORIO" 86/2018, pp. 31-38, DOI:10.3280/TR2018-086004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche