Clicca qui per scaricare

Milano, Ersilia casainterfaccia: dare spazi a processi abitativi informali
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Silvia Nessi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 88 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 36-40 Dimensione file:  859 KB
DOI:  10.3280/TR2019-088004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


‘Ersilia casainterfaccia’ è un progetto di autoproduzione abitativa che Architetti Senza Frontiere Italia onlus, in collaborazione con arci Milano e la cooperativa dar=casa, ha proposto al Comune di Milano per rispondere alle esigenze di una comunità Rom in condizioni di fragilità e occupazione abusiva. Il suo sviluppo ha portato allo studio della fattibilità di un intervento di autorecupero di alcuni fabbricati di proprietà pubblica. Difficoltà di natura finanziaria e connesse ai vincoli di accesso alle graduatorie erp hanno tuttavia sancito l’abbandono del progetto. Questo contributo ne narra la storia, per mettere in luce le criticità che hanno condotto a tale risultato. Ma anche per sottolineare quanto oggi risulti strategica la capacità delle pubbliche amministrazioni di aprirsi alle proposte e alle risorse di futuri inquilini e terzo settore.


Keywords: Autoproduzione abitativa; patrimonio pubblico dismesso; finanziabilita

  1. Cognetti F., Delera A., 2017, a cura di, For rent. Politiche e progetti per la casa accessibile a Milano. Milano: Mimesis
  2. Pezzoni N., 2018, «Case oltre-la-soglia. Un progetto dell’abitare per il terzo millennio». Territorio, 85: 57-66., 10.3280/TR2018-085007.DOI: 10.3280/TR2018-085007.

Silvia Nessi, in "TERRITORIO" 88/2019, pp. 36-40, DOI:10.3280/TR2019-088004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche