Clicca qui per scaricare

Problemi ed entusiasmi alla frontiera (virtuale): leggere Psychoanalysis Online
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Matteo Albertinelli 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 144-153 Dimensione file:  176 KB
DOI:  10.3280/GRU2019-001011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I libri che si occupano dei rapporti fra psicoanalisi e mondo online non sono molti. Dopo una breve rassegna di alcuni titoli di letteratura significativi, l’autore descrive i contenuti dei primi due volumi di un’opera complessa, Psychoanalysis Online. Vengono selezionati alcuni contributi, descritti più nel dettaglio e commen-tati con l’intento di delinearne i nuclei problematici e le proposte innovative: psico-terapia al telefono o in videoconferenza e i loro rapporti con la psicoterapia in-person, formazione a distanza, temi strettamente legati alla fruizione di contenuti e interazione online dei pazienti, questioni etiche e legali, statuto metapsicologico dell’online; legami fra questi temi e dinamiche di potere istituzionale. Le riflessioni finali dall’autore vogliono proporre un approfondimento critico sul ruolo dell’online nell’esperienza psicoterapeutica contemporanea e i suoi rapporti con la psicoanalisi: prudenza e difficoltà di assimilazione delle nuove pratiche psicoterapeutiche, rischi di idealizzazione ma anche di espansione della comprensione dei fenomeni inconsci tout court. Si propone inoltre che gli esperti di gruppo, al mo-mento non rappresentati in questa parte della letteratura, potrebbero fornire uno sguardo innovativo su questi temi, specialmente nell’ottica di una psicoanalisi come disciplina interessata alle manifestazioni dell’inconscio in senso esteso (quello di Kaës) e della lettura delle dinamiche istituzionali collegate ai mutamenti descrit-ti.


Keywords: Psicoterapia a distanza, Nuove tecnologie, Skype, Supervisione, Internet, Adolescenza.

  1. Albertinelli M. (2017). Recensione al volume: “Kaës R. L’estensione della psicoanalisi. Per una metapsicologia del terzo tipo”. Gruppi, XVIII, 1: 121-125.
  2. , 10.3280/GRU2017-001010DOI: 10.3280/GRU2017-001010
  3. Albertinelli M. (2018). Edifici fascisti e rappresentazione della violenza. Regressione ed elaborazione psichica nell’individuo, nel gruppo e nella civiltà. Gruppi, XIX, 1: 107-123.
  4. , 10.3280/GRU2018-001007DOI: 10.3280/GRU2018-001007
  5. Anderson G.C. (2013). A Male Analyst Reflects on his Teleanalysis when a Candidate. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  6. Aryan A. & Carlino R. (2013). The Power of the Establishment in the Face of Change: Psychoanalysis by Telephone. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  7. Bakalar N.L. (2013). Transition from In-person Psychotherapy to Telephone Psychoanalysis. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  8. Bucholz M.B. & Kächele H. (2015). Emergency SMS-based Intervention in Chronic Suicidality: a Research Project using Conversation Analysis. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  9. Cebulko S. (2013). Internet Pornography as a Soure of Marital Distress. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  10. De Varela (2015). Cyberspace as Potential Space. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  11. Dettbarn I. (2013). Skype as the Uncanny Third. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  12. Eissler K.R. (1950). Il “Chicago Institute of Psychoanalysis” e il sesto periodo di sviluppo della tecnica psicoanalitica. Psicoterapia e Scienze Umane, XVIII, 3: 5-33 (I parte) e 4: 5-35 (II parte), 1984.
  13. Kaës R. (2015). L’extension de la psychanalyse. Pour une métapsychologie du troisième type. Paris: Dunod (trad. it.: L’estensione della psicoanalisi. Per una metapsicologia di terzo tipo. Milano: FrancoAngeli, 2016).
  14. Kernberg O. (1996). Trenta modi per distruggere la creatività dei candidati in psicoanalisi. GliArgonauti, 76: 1-14, 1998.
  15. Lemma A. (2018). The Digital Age on the Couch: Psychoanalytic Practice and New Media. New York: Routledge.
  16. Marzi A. (2013). Psicoanalisi, Identità e Internet. Esplorazioni nel cyberspace. Milano: FrancoAngeli.
  17. Neumann D.A. (2013). The Frame for Psychoanalysis in Cyberspace. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  18. Pilecki A. (2015). Transitional Space: the Role of Internet Community for Transgender and Gender non-conforming Patients. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  19. Scharf J.S. (2013). Psychoanalysis Online. London: Karnac.
  20. Scharf J.S. (2015a). Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  21. Scharf J.S. (2015b). Intimacy, Sexuality and Pornography Online. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  22. Sehon C.M. (2015). Teleanalysis and Teletherapy for Children and Adolescents? In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  23. Tao L. (2015). Teleanalysis: Problems, Limitations, and Opportunities. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  24. Vanderpool D. (2015). Legal Aspects of Teleanalysis in the United States. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  25. Wallwork E. (2015). Thinking Ethically about Beginning Online Work. In: Scharf J.S., Psychoanalysis Online 2. London: Karnac.
  26. Weitz P. (2014). Psychotherapy 2.0: Where Psychotherapy and Technology Meet. London: Karnac.

Matteo Albertinelli, in "GRUPPI" 1/2019, pp. 144-153, DOI:10.3280/GRU2019-001011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche