Clicca qui per scaricare

Elvis has (not yet) left the building: ‘The King’ fra turismo globale e riterritorializzazione del quartiere di Whitehaven a Memphis, Tennessee
Titolo Rivista: RIVISTA GEOGRAFICA ITALIANA 
Autori/Curatori: Elena dell’Agnese 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 89-105 Dimensione file:  145 KB
DOI:  10.3280/RGI2019-004005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


A oltre quaranta anni dal decesso, Elvis Presley rimane una "icona americana intramontabile", grazie al ruolo degli impersonators, dei fan club attivi in tutto il mondo e, soprattutto, della Elvis Presley Enterprises (EPE), che gestisce i diritti musicali del cantante e l’amministrazione di Graceland, la sua villa di Memphis. Nonostante le centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno vi si recano in pellegrinaggio, Graceland e rimasta a lungo isolata dal suo intorno territoriale, il quartiere di Whitehaven, che nel tempo ha subito un progressivo degrado. Solo recentemente la EPE ha dato vita a un imponente progetto che, tramite la realizzazione di un grande albergo, di un centro commerciale e persino di attivita manifatturiere, tutte legate alla figura di Elvis, dovrebbe avviare la rigenerazione del quartiere. In questo modo, Elvis, oltre a rimanere una icona culturale, si e trasformato anche in uno strumento per la riterritorializzazione di uno spazio urbano.


Keywords: Elvis Presley, Graceland, Whitehaven, territorializzazione, Angelo Turco.

Elena dell’Agnese, in "RIVISTA GEOGRAFICA ITALIANA" 4/2019, pp. 89-105, DOI:10.3280/RGI2019-004005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche