Clicca qui per scaricare

Autonomismo o federalismo? Modelli di sviluppo per il regionalismo italiano
Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE  
Autori/Curatori: Brunetta Baldi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 22-33 Dimensione file:  299 KB
DOI:  10.3280/ES2019-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo riflette sul concetto di autonomismo, nella sua dimensione politica e in quella istituzionale, distinguendolo sia dal regionalismo, di cui rappresenta comunque una variante, che dal federalismo, con il quale presenta alcune comunanze, arrivando a costruire un quadro interpretativo per analizzare le evoluzioni del regionalismo italiano. L’avvio del regionalismo differenziato segna l’abbandono del federalismo come percorso di sviluppo istituzionale per abbracciare la via dell’autonomismo che, diversamente dal federalismo, muove dal riconoscimento di una specificità territoriale e si caratterizza per una distribuzione aperta e asimmetrica del potere, nonché per relazioni e negoziazioni bilaterali fra le singole Regioni e lo Stato.


Keywords: Autonomismo, regionalismo, federalismo, asimmetria, Italia
Jel Code: D72, H77, P48, R50

Brunetta Baldi, in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 3/2019, pp. 22-33, DOI:10.3280/ES2019-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche