Clicca qui per scaricare

Autonomia differenziata come processo dal basso: i referendum regionali in prospettiva comparata
Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE  
Autori/Curatori: Davide Vampa, Arianna Giovannini 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 71-81 Dimensione file:  283 KB
DOI:  10.3280/ES2019-003007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo contributo i Referendum per l’autonomia di Lombardia e Veneto vengono analizzati con riferimento a consultazioni che hanno portato alla differenziazione delle strutture di governance territoriale in altri Paesi. I motivi politici alla base dei due Referendum sono poi collegati agli sviluppi degli ultimi due anni. L’articolo sottolinea la presenza di una tensione territoriale esistente non soltanto fra i maggiori partiti italiani, ma anche al loro interno. Il tema del regionalismo differenziato infatti viene interpretato diversamente dai leader politici regionali e nazionali. Questa contraddizione non risparmia nessun partito, neanche la Lega, la cui nuova strategia "nazionale" appare meno compatibile con le domande di autonomia provenienti dalle sue tradizionali zone di insediamento. In un contesto in cui la dimensione politica regionale è sempre più scollegata da quella nazionale, il destino del regionalismo differenziato appare dunque alquanto incerto.


Keywords: Referendum, autonomia, politica, partiti
Jel Code: R5

Davide Vampa, Arianna Giovannini, in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 3/2019, pp. 71-81, DOI:10.3280/ES2019-003007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche