Estetiche del corpo invalidato. Il feticismo della disabilità nella società hi-tech e postspettacolare

Titolo Rivista: SALUTE E SOCIETÀ
Autori/Curatori: Nello Barile
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 19 P. 11-29 Dimensione file: 394 KB
DOI: 10.3280/SES2020-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

  1. Abruzzese A. (2010). Un mondo senza racconti e senza miti. In: Caronia A., Tursi A., a cura di, Filosofie di Avatar. Immagini, soggettività, politiche. Milano: Mimesis.
  2. Ahmed N. (2013). Paralympics 2012 legacy: accessible housing and disability equality or inequality?. Disability & Society, 28(1): 129-133. DOI: 10.1080/09687599.2012.73936
  3. Backstein R., Hinek A. (2005). War and Medicine: The origins of plastic surgery. University of Toronto Medical Journal, 82(3): 217-219.
  4. Barile N. (2005). Manuale di sociologia, cultura, comunicazione della moda: Moda e stili. Roma: Meltemi.
  5. Barile N. (2008). La mentalità netototalitaria. Milano: Apogeo.
  6. Barile N. (2017). Branding, Selfbranding, Making: The Neototalitarian Relation Between Spectacle and Prosumers in the Age of Cognitive Capitalism. In: Briziarelli M., Armano E., The Spectacle 2.0. London: University of Westminster Press.
  7. Barile N. (2019). Politica a bassa fedeltà. Populismi, tradimenti dell’elettorato e comunicazione digitale dei leader. Milano: Mondadori università.
  8. Barnes C., Mercer G. (2003). Disability. Cambridge: Polity.
  9. Beck U. (2000). La società del rischio. Roma: Carocci.
  10. Berger R.J. (2013). Introducing disability Studies. Boulder (USA): Lyenne Rienner Publisher.
  11. Codeluppi V. (2007). La vetrinizzazione sociale. Il processo di spettacolarizzazione degli individui e della società. Torino: Bollati Boringhieri. Davis L.J. (2005). Why Disability Studies Matters. Inside higher ed, 21 febbraio 2005. -- Testo disponibile al sito: https://www.insidehighered.com/views/2005/02/21/why-disability-studiesmatters (23/01/2020).
  12. Debord G. (1970). The Society of the Spectacle, traduzione di Fredy Perlman e Jon Supak. Detroit: Black & Red.
  13. Ford H., Crowther S. (1922). My Life and Work. Boston: Harvard University.
  14. Gehlen A. (2003). L’uomo nell’era della tecnica. Problemi socio-psicologici della civiltà industriale. Roma: Armando.
  15. Harasser K. (2017). Superhumans-Parahumans: Disability and Hightech in Competitive Sports. In: Waldschmidt A., Berressem H., Ingwersen M., a cura di, Culture - Theory - Disability: Encounters between Disability Studies and Cultural Studies. Bielefeld: Transcript Verlag.
  16. Hughes B., Paterson K. (1997). The social model of disability and the disappearing body: Towards a sociology of impairment. Disability & Society, 12(3): 325-340. DOI: 10.1080/0968759972720
  17. Klein N. (2000). No Logo. Milano: Baldini&Castoldi.
  18. Lacan J. (1972). Scritti. Torino: Einaudi.
  19. Mason P. (2016). Postcapitalismo. Una guida al nostro futuro. Milano: Il Saggiatore.
  20. McLuhan M. (1964). Gli strumenti del comunicare. Milano: Il Saggiatore.
  21. Murphy R. (1987). The body silent. NY: Henry Holt.
  22. Negri T., Hardt M. (2001). Impero. Milano: Rizzoli.
  23. Perniola M. (1994). Il Sex Appeal dell’inorganico. Torino: Einaudi.
  24. Popitz H. (1996). Verso una società artificiale. Roma: Editori riuniti.
  25. Rivas M. (2018). Tommy Hilfiger Releases Their Spring 2018 Adaptive Collection Campaign. The ad features Paralympian gold medalist Jeremy Campbell. TeenVogue, 4 aprile 2018. -- Testo disponibile al sito: https://www.teenvogue.com/story/tommy-hilfiger-spring-2018-adaptivecollection (23/01/2020).
  26. Steele V. (1997). Fetish: Fashion, Sex and Power. Oxford: Oxford University Press Inc.
  27. Thompson M. (2017). La fine del dibattito pubblico. Milano: Feltrinelli.
  28. Virno P. (2003). Grammatica della moltitudine. Roma: Derive Approdi.

Nello Barile, Estetiche del corpo invalidato. Il feticismo della disabilità nella società hi-tech e postspettacolare in "SALUTE E SOCIETÀ" 2/2020, pp 11-29, DOI: 10.3280/SES2020-002002