Clicca qui per scaricare

La citta` della festa rivoluzionaria: l’utopia realizzata nella Parigi repubblicana di fine Settecento
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Marta Bacuzzi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 91 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 7-18 Dimensione file:  1501 KB
DOI:  10.3280/TR2019-091001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le feste rivoluzionarie, una serie di celebrazioni che hanno segnato il corso dell’ultimo decennio del Settecento, traducono gli ideali della Rivoluzione francese in qualcosa di concreto, tangibile e accessibile a tutti, tanto da materializzare nella città di Parigi una vera e propria utopia. Questo contributo intende mettere in luce come la trasformazione fisica delle vie cittadine, nonostante abbia prodotto un allestimento temporaneo ed effimero, senza alcun effetto duraturo sulle condizioni di vita delle persone, si sia in realtà rivelata uno strumento indispensabile per la creazione di consenso e di conseguenza per la legittimazione del potere. Si intende dunque evidenziare il ruolo della costruzione ‘virtuale’ dello spazio urbano nel plasmare l’immaginazione sociale, rivelando al contempo gli strumenti impiegati dall’élite intellettuale incaricata di progettare le cerimonie.


Keywords: Feste rivoluzionarie; utopia; cultura dei Lumi

Marta Bacuzzi, in "TERRITORIO" 91/2019, pp. 7-18, DOI:10.3280/TR2019-091001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche