Clicca qui per scaricare

Il cuore con il manico
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Emma Seminara 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 86-99 Dimensione file:  119 KB
DOI:  10.3280/MG2020-001009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo descrive il lavoro di un giudice minorile (e anche il suo animus: intenzioni ed ideali), nella ricerca dell’interesse concreto e attuale di ogni bambino tutelato: il bilanciamento con gli interessi dei genitori e degli altri soggetti coinvolti nella procedura; l’approfondimento di quanto descritto dal Servizio Sociale e di quanto osservato dagli Psicologi e dagli operatori delle comunità e dei vari servizi specialistici; la promozione delle responsabilità dei genitori con misure personalizzate per il caso. Il focus - per l’individuazione dell’interesse di quel minore, così da orientare la direzione della procedura (riunione della famiglia e salvaguardia dei legami oppure recisione dei rapporti e adottabilità, seguita da adozione) - è l’ascolto del minore interessato, un minore come Rocco che ha disegnato un cuore con il manico, per far capire al suo giudice la sua impossibilità di spostarlo altrove.


Keywords: Minore, ascolto, giudice minorile, specializzazione, responsabilità.

Emma Seminara, in "MINORIGIUSTIZIA" 1/2020, pp. 86-99, DOI:10.3280/MG2020-001009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche