Il procedimento camerale minorile tra l’esigenza primaria di tutela dei minori e giusto processo

Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA
Autori/Curatori: Valeria Montaruli
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 9 P. 120-128 Dimensione file: 87 KB
DOI: 10.3280/MG2020-001012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo analizza il rapporto tra l’attività dei servizi sociali e la giurisdizione minorile e ordinaria, nei suoi diversi momenti (introduzione, istruttoria, esecuzione), il suo rapporto con la consulenza tecnica, la sua compatibilità con il principio del giusto processo e la sua valenza probatoria. Conclude formulando, de iure condendo, ipotesi di lavoro per una riforma organica del procedimento di volontaria giurisdizione.

Valeria Montaruli, Il procedimento camerale minorile tra l’esigenza primaria di tutela dei minori e giusto processo in "MINORIGIUSTIZIA" 1/2020, pp 120-128, DOI: 10.3280/MG2020-001012