Clicca qui per scaricare

La malattia infiammatoria cronica intestinale: cure integrate in ottica Pnei
Titolo Rivista: PNEI REVIEW 
Autori/Curatori: Anna Giulia Bottaccioli 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 30-40 Dimensione file:  194 KB
DOI:  10.3280/PNEI2020-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La malattia infiammatoria cronica intestinale (MICI) è una malattia idiopatica autoimmune che colpisce l’apparato digerente a causa dalla risposta immunitaria disregolata contro la microflora intestinale. I due principali tipi di MICI sono la rettocolite ulcerosa (RCU) e il morbo di Crohn (MC). Lo studio dell’asse intestino-cervello applicato alle MICI ha correlato lo stress con il peggioramento dell’attività di malattia. Durante lo stress, il cortisolo incrementa la permeabilità della barriera intestinale, favorendo la disbiosi intestinale e l’attivazione immunitaria in senso pro-infiammatorio. Un altro elemento osservato nelle MICI è l’alterazione del sistema neurovegetativo e in particolare la riduzione delle fibre efferenti vagali nel tratto digerente con conseguente fallimento del riflesso anti-infiammatorio vagale ed aumento dell’infiammazione. Vengono illustrate le evidenze scientifiche di approcci terapeutici non farmacologici integrati alla terapia standard delle MICI, come dieta anti-infiammatoria, pre- e probiotici, trapianto di microbiota fecale, fitoterapia, stimolazione nervosa vagale, agopuntura, terapie mente-corpo (meditazione, yoga e rilassamento) e psicoterapia.


Keywords: MICI, Pnei, Stress, Nervo vago, Microbiota intestinale, Terapie integrate. Inflammatory

Anna Giulia Bottaccioli, in "PNEI REVIEW" 2/2020, pp. 30-40, DOI:10.3280/PNEI2020-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche