Click here to download

"C’era una volta". L’uso delle storie per la formazione sul rischio in sanità
Journal Title: SALUTE E SOCIETÀ 
Author/s: Ester Pedone 
Year:  2021 Issue: Language: Italian 
Pages:  16 Pg. 148-163 FullText PDF:  256 KB
DOI:  10.3280/SES2021-001011
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 



Keywords: Managerial training; tutorship; stories of error; narratives; sociology; healthcare risk.

  1. Catino M. (2006). Da Chernobyl a Linate. Incidenti tecnologici o errori organizzativi?. Roma: Mondadori.
  2. Czarniawska B. (2000). Narrare l’organizzazione. La costruzione sociale dell’identità istituzionale. Torino: Edizioni di Comunità.
  3. D’Angeli F., Pedone E., Pentimalli B. (2014). Il viaggio della cartella clinica nei contesti ospedalieri. Pratiche di compilazione e storie di quasi errori. In: Pipan T., a cura di, Presunti colpevoli. Dalle statistiche alla cartella clinica: indagine sugli errori in sanità. Milano: Guerini.
  4. Hilgartner S. (1992). The Social Construction of Risk Objects. Or, how to Pry Open Networks of Risk. In: Short J., Clarke L., a cura di, Organization, Uncertainties, and Risk. Boulder, CO: Westview Press.
  5. Jedlowski P. (2000). Storie comuni. Milano: Mondadori.
  6. Leape L.L., Woods D., Hatlie M., Kizer K.W., Schroeder S.A., Lundberg G.D. (1998). Promoting Patient Safety by Preventing Medical Error. JAMA, 280(16): 1444-1447.
  7. Lipari D. (2016). Dentro la formazione. Etnografia, pratiche, apprendimento. Milano: Guerini Next srl.
  8. Marti F., Merola D., Rizzo A., Sgroi D., Vessicchio A. (2017). Nuove prospettive sul rischio clinico. Azioni integrate e professionisti illuminati per correggere uno sguardo miope. Tesi di Project Work al Master in Management e Innovazione nelle Aziende Sanitarie, DiSSE-Università Roma Sapienza.
  9. Orr J.E. (1990). Condividere le conoscenze, celebrare l’identità. In: Pontecorvo C., Ajello A.M., Zucchermaglio C., a cura di (1995), I contesti sociali dell’apprendimento. Acquisire conoscenze a scuola, nel lavoro, nella vita quotidiana. Milano: LED.
  10. Pedone E. (2016). La cartella clinica in azione. Etnografia in tre contesti ospedalieri. Tesi di Dottorato in Sistemi Sociali, Organizzazione e Analisi delle Politiche Pubbliche, DiSSE, Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, Università Sapienza di Roma.
  11. Pentimalli B. (2012). Ascoltare, tradurre, ricostruire e raccontare storie su “presunti errori medici”; le abilità dei consulenti del Tribunale per i diritti del malato. In: Poggio B., Valastro O.M., a cura di, Raccontare, ascoltare, comprendere: metodologia e ambiti di applicazione delle narrazioni nelle scienze sociali. Testo disponibile al sito M@gm@ ISSN 1721-9809, Vol.10, n.1, 2012.
  12. Pipan T., Pentimalli B. (2018). Apprendere dalle pratiche. Le sfide della formazione manageriale nella sanità che cambia. Scuola Democratica, 3: 523-542., DOI: 10.12828/9214
  13. Poggio B. (2004). Mi racconti una storia? Il metodo narrativo nelle scienze sociali. Roma: Carocci.
  14. Reason J. (1997). Managing the Risks of Organizational Accidents. Aldershot: Ashgate.
  15. Schön D. (1993). Il professionista riflessivo. Per una nuova epistemologia della pratica. Bari: Dedalo.
  16. Weick E.K., Sutcliffe M.K. (2001). Managing the Unexpected Assuring High Performance in Age of a Complexity. San Francisco: Jossey-Bass (tr.it.: Governare l’inatteso. Organizzazioni capaci di affrontare le crisi con successo. Milano: Raffaele Cortina Editore, 2010).
  17. Zammuner V.L. (2003). I focus group. Bologna: Il Mulino.

Ester Pedone, in "SALUTE E SOCIETÀ" 1/2021, pp. 148-163, DOI:10.3280/SES2021-001011

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content