Clicca qui per scaricare

Acqua e rifiuti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Titolo Rivista: ECONOMIA PUBBLICA  
Autori/Curatori: Andrea Ballabio, Donato Berardi, Francesca Mazzarella, Maria Gerarda Mocella, Nicolò Valle 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 77-103 Dimensione file:  184 KB
DOI:  10.3280/EP2021-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli autori analizzano la straordinaria possibilità di ripresa post-pandemica, apertasi con il varo del programma europeo Next Generation EU. Un’opportunità che, per essere colta pienamente, deve mettere al centro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza italiano i settori regolati del servizio idrico e della gestione dei rifiuti, in quanto candidati ideali ad accogliere le riforme e gli investimenti richiesti. Come riconosciuto da Utilitalia, il potenziale attivabile è ingente, ma richiede un adeguato supporto. Parimenti consistente, è il decalogo delle linee di intervento, ove è necessario agire, per il rilancio dei settori analizzati, sia sul versante infrastrutturale sia su quello normativo-regolatorio. Affinché la ripresa possa attuarsi compiutamente, occorre affidare la regia ad ARERA, in veste di soggetto istituzionale che possiede un’expertise consolidata nel servizio idrico e nel ciclo dei rifiuti.


Keywords: Economia circolare, investimenti, regolazione, idrico, rifiuti
Jel Code: Q5, Q56, L5, L95, Q53

Andrea Ballabio, Donato Berardi, Francesca Mazzarella, Maria Gerarda Mocella, Nicolò Valle, in "ECONOMIA PUBBLICA " 1/2021, pp. 77-103, DOI:10.3280/EP2021-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche