La coppia come organismo vivo: un’esperienza di contatto

Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT
Autori/Curatori: Anna Silvia Persico, Andrea Fianco
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 71-86 Dimensione file: 218 KB
DOI: 10.3280/GEST2021-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo articolo, gli autori presentano riflessioni teoriche e applicative sulla coppia e un intervento di psicoterapia a orientamento gestaltico sull’organismo noi. Partendo dall’importanza dello sfondo - biologico, famigliare, culturale e sociale - che sostiene la figura coppia, la riflessione degli autori si concentra sul profondo mutamento che la coppia sta attra-versando, sulla difficoltà e sul desiderio che le persone incontrano nel tentare di ridefinire se stesse come individui e come parte di un noi, alla ricerca di nuove forme di legame che vivono di una continua sperimentazione tra l’appartenere e il differenziarsi. Infine, gli autori propon-gono una traccia di lavoro che sostiene la ricerca del contatto e dell’intimità tra gli individui presenti nella stanza, come parte di un processo di apertura, scambio, ed espressione autentica e creativa.

  1. Barthes R. (1979). Frammenti di un discorso amoroso. Torino: Einaudi.
  2. Bauman Z. (2006). Amore liquido. Sulla fragilità dei legami affettivi. Bari: Laterza.
  3. Beck U., Beck-Gernsheim E. (2008). Il normale caos dell’amore.Torino: Bollati Boringhieri.
  4. Benasayag M., Schmit G. (2006). L’epoca delle passioni tristi. Milano: Feltrinelli.
  5. Ghezzi D. (2004). Terapie con le coppie, un protocollo consolidato. Terapia Familiare, 74: 11-41.
  6. Bowen M. (1980). Dalla famiglia all’individuo. La differenziazione del sé nel sistema familiare. Roma: Astrolabio.
  7. Brazier D. (2009). Love and Its Disappointment. The Meaning of Life, Therapy and Art. Ropley. U.K.: O Books.
  8. Cavaleri P.A. (2007). Vivere con l’altro. Per una cultura della relazione. Roma: Città Nuova.
  9. Jenkins P. (2016). Gestalt Couples Therapy in the Field of Trauma, Psychology 7, 5: 695-708.
  10. Lee G. (2009). Il linguaggio segreto dell'intimità. Un modello gestaltico per liberare il potere nascosto nelle relazioni di coppia. Milano: FrancoAngeli.
  11. Melnick J., Nevis S. (1994). Intimacy and Power in Long-Term Relationships: A Gestalt Therapy-Systems Perspective. In: Wheeler G., Backman S., Eds., On Intimate Ground: A Gestalt Approach to Working with Couple . San Francisco, CA: Jossey-Bass, pp. 291-308.
  12. Naranjo C. (2009). Atteggiamento e prassi della terapia gestaltica. Roma: Pgreco Edizioni.
  13. Perls F.S., Hefferline R. Goodman P. (1997). Teoria e pratica della gestalt. Vitalità e accrescimento nella personalità umana. Roma: Astrolabio.
  14. Perls F. (1982). La Terapia gestaltica parola per parola. Roma: Astrolabio.
  15. Perls F. (1995). L’io, la fame, l’aggressività. Milano: FrancoAngeli.
  16. Polster E., Polster M. (1986). Terapia della Gestalt integrata. Profili di teoria e pratica. Milano: Giuffrè.
  17. Polster E. (1988). Ogni vita merita un romanzo. Roma: Astrolabio.
  18. Polster E. (2020). Enchantment and Gestalt Therapy. Partners in Exploring Life. London, UK: Routledge.
  19. Pizzimenti M., a cura di (2015). Aggressività e sessualità il rapporto figura/sfondo tra dolore e piacere. Milano: FrancoAngeli.
  20. Robine J.-M. (2006). Il rivelarsi del sé nel contatto. Studi di psicoterapia della Gestalt. Milano: FrancoAngeli.
  21. Spagnuolo Lobb M. (2009). Essere al confine di contatto con l’altro: la sfida di ogni coppia. In: Lee R.G., a cura di, Il linguaggio segreto dell’intimità, un modello gestaltico per liberare il potere nascosto nelle relazioni di coppia. Milano: FrancoAngeli, pp. 78-96.
  22. Spagnuolo Lobb M. (2011). Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna. Milano: Franco Angeli.
  23. Spagnuolo Lobb M. (2012). Lo sviluppo polifonico dei domini. Verso una prospettiva evolutiva della psicoterapia della Gestalt. Quaderni di Gestalt, XXV, 2: 31-50. DOI: 10.3280/GEST2012-00200
  24. Spagnuolo Lobb M. (2013). Il corpo come “veicolo” del nostro essere nel mondo. L’esperienza corporea in psicoterapia della Gestalt. Quaderni di Gestalt, XXVI, 1: 41-65. DOI: 10.3280/GEST2013-001004
  25. Staemmler F.M. (2009). Costruzioni condivise: l’oggetto della psicoterapia della Gestalt, con specifici esempi di incomprensioni di genere sull’intimità. In: Robert G. Lee, a cura di, Il linguaggio segreto dell’intimità, un modello gestaltico per liberare il potere nascosto nelle relazioni di coppia.Milano: FrancoAngeli.
  26. Stevens J. (1983). Awareness: Exploring, Experimenting, Experiencing. Toronto, Canada: Bantam Books.
  27. Whitaker C.A. (1990). Considerazioni notturne di un terapeuta della famiglia. Roma: Astrolabio.
  28. Zinker J.C. (1992). The Gestalt Approach to Couple Therapy. In: Nevis E.C., a cura di, Gestalt Therapy: Perspectives and Applications. New York, NY: Gardner Press, pp. 285-304.
  29. Zinker J.C. (1998). In Search of Good Form: Gestalt Therapy with Couples and Families, Hillsdale, Michigan: Gestalt Press/The Analytic Press.
  30. Zinker J.C. (2002). Processi creativi in psicoterapia della Gestalt. Milano: FrancoAngeli.

Anna Silvia Persico, Andrea Fianco, La coppia come organismo vivo: un’esperienza di contatto in "QUADERNI DI GESTALT" 2/2021, pp 71-86, DOI: 10.3280/GEST2021-002006