Clicca qui per scaricare

Premature immunosenescence: role of stress-related factors
Titolo Rivista: PNEI REVIEW 
Autori/Curatori: Moisés E. Bauer 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 2  Lingua: Inglese 
Numero pagine:  14 P. 20-33 Dimensione file:  120 KB
DOI:  10.3280/PNEI2021-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The ageing of the immune system, immunosenescence, is associated with important remodelling changes in all lymphoid organs and its cells. However, the pace of ageing differs between people with the same chronological age, indicating that it may be thus influenced by extrinsic factors, including the chronic stress. In fact, young adults under chronic psychosocial stress may present immunosenescence features similarly to those found in older adults. Immunosenescence contributes to the onset and clinical course of age-related diseases such as neurodegenerative disorders, cancer, rheumatoid arthritis, cardiovascular and metabolic diseases. This article reviews that premature immunosenescence is observed in adults under chronic psychological stress as well as in healthy adolescents with history of childhood maltreatment. Superimposing stress during ageing is associated with further decline in adaptive immunity, increased inflammaging, accelerated cellular senescence and increased susceptibility to infections. This is of great interest for the COVID-19 pandemic, making the chronically stressed older adults of particular risk for worsen disease outcomes and poor vaccine responses.

L’invecchiamento del sistema immunitario, o immunosenescenza, è associato con importanti rimodellamenti in tutti gli organi linfoidi e nelle sue cellule. Tuttavia, la velocità di questo invecchiamento è differente fra le persone della stessa età, indicando che può essere influenzato da fattori esterni, fra cui lo stress cronico. Infatti, giovani adulti cronicamente sotto stress psicosociale possono presentare caratteristiche di immunosenescenza simili a quelle che si trovano in adulti più anziani. L’immunosenescenza contribuisce all’inizio e al decorso clinico di malattie legate all’età quali i disturbi neurodegenerativi, i tumori, l’artrite reumatoide e le malattie cardiovascolari e metaboliche. Questo articolo mostra che l’immunosenescenza prematura si può osservare in adulti cronicamente sotto stress psicosociale, così come in adolescenti sani con una storia di maltrattamenti infantili. Sommare lo stress all’invecchiamento comporta un declino ulteriore nell’immunità adattiva, un maggiore inflammaging, un’accelerata senescenza cellulare e un’aumentata suscettibilità alle infezioni. Ciò è di grande interesse per la pandemia Covid-19, rendendo gli anziani cronicamente stressati particolarmente a rischio di prognosi peggiori in caso di malattia e di risposte vaccinali inadeguate.
Keywords: Invecchiamento, Immunosenescenza, Glucocorticoidi, Stress cronico, Citochine, Cellule T.

Moisés E. Bauer, Senescenza premature: il ruolo dei fattori legati allo stress in "PNEI REVIEW" 2/2021, pp. 20-33, DOI:10.3280/PNEI2021-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche