Un curricolo scolastico senza barriere: la prospettiva inclusiva dell’Universal Design for Learning

Titolo Rivista: EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES
Autori/Curatori: Mirca Montanari, Giorgia Ruzzante
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 2Special Lingua: English
Numero pagine: 11 P. 70-80 Dimensione file: 0 KB
DOI: 10.3280/erp2-Special-2021oa12915
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La drammatica pandemia mondiale, nel far emergere debolezze e fragilità riguardo le metodologie, le pratiche, le strategie didattiche e educative tradizionali, ha contribuito alla creazione di innovative modalità di apprendimento che possono segnare la strada per un ripensamento dell’intero sistema formativo ispirato a modelli inclusivi come quello dell’Universal Design for Learning. L’articolo presenta la prospettiva dell’UDL, intesa come didattica capace di essere, fin dalla progettazione, inclusiva per tutti gli studenti della classe. Tale approccio viene poi messo in relazione dialettica con il modello bio-psico-sociale dell’ICF e i suoi costrutti di contesto, barriera e facilitatore, oltre che con i recenti modelli nazionali di PEI.

  1. Aral, S. (2021). Hype machine. Come i social media sconvolgono le elezioni, l’economia e la salute, e come dobbiamo adattarci. Milano: Guerini Scientifica.
  2. Baldacci, M. (2005). Personalizzazione o individualizzazione? Trento: Erickson.
  3. Bianquin, N. (2020). L’ICF a supporto di percorsi personalizzati lungo l’arco della vita. Lecce: Pensa Multimedia.
  4. Bocci, F., & Gueli, C. (2019). Il rapporto dialettico tra discorso medico e discorso pedagogico. Una riflessione nella prospettiva dei Disability Studies e dell’Analisi Istituzionale. Nuova Secondaria, XXXVII(3), pp. 93-107.
  5. Booth, A., & Ainscow, M. (2014). Il Nuovo Index per l’inclusione. Roma: Carocci.
  6. Caldin, R. (2018), La scuola come luogo di incontri tra le differenze. In S. Ulivieri, L. Binanti, S. Colazzo & M. Piccinno (a cura di), Scuola Democrazia Educazione. Formare ad una nuova società della conoscenza e della solidarietà, pp. 121-130. Lecce: Pensa Multimedia.
  7. Caldin, R., Cinotti, A., & Ferrari, L. (2013). La prospettiva inclusiva. Dalla risposta ‘specialistica’ alla risposta ‘ordinaria’. Giornale Italiano della Ricerca Educativa, 11, pp. 44-57.
  8. Canevaro, A. (1999). Pedagogia speciale. La riduzione dell’handicap. Milano: Mondadori.
  9. Canevaro, A., Ciambrone R., & Nocera S. (a cura di) (2021). L’inclusione scolastica in Italia. Percorsi, riflessioni e prospettive future. Trento: Erickson.
  10. Canevaro, A., Gianni M., Callegari L., & Zoffoli R. (2021). L’accompagnamento nel progetto di vita inclusivo. Trento: Erickson.
  11. CAST (2018). Universal Design for Learning Guidelines version 2.2. -- Retrieved from http://udlguidelines.cast.org.
  12. Cook, S.C., & Rao, K. (2018). Systematically Applying UDL to Effective Practices for Students With Learning Disabilities. Learning Disability Quarterly, 41(3), pp. 179-191. DOI: 10.1177/0731948717749936
  13. Cottini, L. (2019). Universal Design for Learning e curricolo inclusivo. Firenze: GiuntiEdu.
  14. Cottini, L., Munaro, C., & Costa, F. (2021). Il nuovo PEI su base ICF: guida alla compilazione. Firenze: GiuntiEdu.
  15. d’Alonzo, L. (a cura di) (2019). Ognuno è speciale. Strategie per la didattica differenziata. Torino: Pearson.
  16. Floridi, L. (2014). The Fourth Revolution. How the infosphere is reshaping human reality. Oxford: Oxford University Press.
  17. Gaspari, P. (a cura di) (2014). Pedagogia speciale e ‘BES’. Spunti per una riflessione critica verso la scuola inclusiva. Roma: Anicia.
  18. Ghedin, E., & Mazzocut, S. (2017). Universal Design for Learning: per una valorizzazione delle differenze. Un’indagine esplorativa sulle percezioni degli insegnanti. Giornale Italiano della Ricerca Educativa, 10 (18), pp. 145-162.
  19. Gardou, C. (2015). Nessuna vita è minuscola. Per una società inclusiva. Milano: Mondadori Università.
  20. Griful-Freixenet, J., Struyven, K., Vantieghem, W., & Gheyssens, E. (2020). Explor-ing the interrelationship between universal design for learning (UDL) and differentiated instruction (DI): A systematic review. Educational Research Review, 29, 100306.
  21. Ianes, D. (2006). La speciale normalità. Strategie di integrazione e inclusione per le disabilità e i Bisogni Educativi Speciali. Trento: Erickson.
  22. Ianes, D., Cramerotti, S., & Fogarolo, F. (a cura di) (2021). Il nuovo PEI in prospettiva bio-psico-sociale ed ecologica. Trento: Erickson.
  23. Lucangeli, D. (2021). La mente che sente. A tu per tu: dialogando in vicinanza, nonostante tutto. Trento: Erickson.
  24. Montanari, M. (2020). L’epoca del Coronavirus. Effetti collaterali sulla didattica? L’integrazione scolastica e sociale, 19(3), pp. 76-90.
  25. Montanari, M., & Ruzzante, G. (2021). La didattica inclusiva per le differenze: percorsi educativi nella complessità. Nuova Secondaria, XXXIX(2), pp. 63-74.
  26. Morganti, A., Signorelli, A., & Marsili, F. (2019). Supportare l’educazione socio-emotiva attraverso un modello school-wide. I risvolti sulla qualità dei processi inclusivi. L’Integrazione scolastica e sociale, 18(2), pp. 139-147.
  27. Mura, A. (2016). Diversità e inclusione. Prospettive di cittadinanza tra processi storico-culturali e questioni aperte. Milano: FrancoAngeli.
  28. Nussbaum, M. (2011). Non per profitto. Perché le democrazie hanno bisogno della cultura umanistica. Bologna: il Mulino.
  29. Nussbaum, M. (2012). Creare capacità. Liberarsi dalla dittatura del Pil. Bologna: il Mulino.
  30. ONU (2006). Convenzione dei diritti delle persone con disabilità. -- http://www.anffas.net/it/informati/leggi-e-diritti/convenzione-onu/.
  31. Pavone, M. (2020), Azione didattica e processi di inclusione. In M.A. Galanti & M. Pavone (a cura di), Didattiche da scoprire. Linguaggi, diversità, inclusione (pp. 3-23). Milano: Mondadori Università.
  32. Pierro, M. (2020). Con la Didattica a distanza niente lezioni per 70mila studenti disabili. -- https://ilmanifesto.it/con-la-didattica-a-distanza-niente-lezioni-per-70-milastudenti-disabili.
  33. Rose, D.H., & Meyer, A. (2002). Teaching every student in the digital age: Universal design for learning. Association for Supervision and Curriculum Development, 1703 N. Beauregard St., Alexandria, VA 22311-1714.
  34. Rawls, J. (1989). Una teoria della giustizia. Milano: Feltrinelli.
  35. Savia, G. (a cura di) (2018). Universal Design for Learning. La progettazione uni-versale per l’apprendimento per una didattica inclusiva. Trento: Erickson.
  36. Sen, A. (2001). Lo sviluppo è libertà. Perché́ non c’è crescita senza democrazia. Milano: Mondadori.
  37. Sen, A. (2014). L’idea di giustizia. Milano: Mondadori.
  38. Sibilio, M., & Aiello, P. (2015). Formazione e ricerca per una didattica inclusiva. Milano: FrancoAngeli.

Mirca Montanari, Giorgia Ruzzante, Un curricolo scolastico senza barriere: la prospettiva inclusiva dell’Universal Design for Learning in "EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES" 2Special/2021, pp 70-80, DOI: 10.3280/erp2-Special-2021oa12915