Clicca qui per scaricare

Un racconto lungo la domiziana. il valore del vivere informale
Titolo Rivista: CRIOS 
Autori/Curatori: Maria Simioli 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 22  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 72-79 Dimensione file:  575 KB
DOI:  10.3280/CRIOS2021-022007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


"Quali sono le ragioni che in poco più di trent’anni hanno portato a questo drastico cambiamento?" È a partire da questa domanda che l’autore tenta di ricostruire, in un volume che raccoglie le testimonianze di oltre cinquanta intervistati, la trama di una complessa vicenda che ha segnato, a partire dagli anni ’80, il declino di un’intera area. Una narrazione che avviene su un doppio binario, in superficie il vivere informale dei tanti migranti giunti a Castel Volturno, e sullo sfondo la crisi economica, politica, sociale ed ambientale dove i fenomeni di abusivo costiero, la speculazione edilizia, la diffusa rete capillare della criminalità organizzata e il depauperamento delle risorse ambientali, non solo costituiscono la cornice entro cui queste vicende si disvelano ma rappresentano la radice del problema.


Keywords: illegalità, segregazione spaziale, pratiche informali, abusivismo

  1. Bianchetti C. (2016). Spazi che contano. Roma: Donzelli editore.
  2. Butler J. (2020). L’alleanza dei corpi. Milano: Nottetempo.
  3. Crosta P. L. (2018). Pratiche. Il territorio è l’uso che se ne fa. Milano: FrancoAngeli.
  4. Curci F., Formato E., Zanfi F. a cura di (2017). Territori dell’abusivismo. Un progetto per uscire dall’Italia dei condoni. Roma: Donzelli editore.
  5. Pasqui G. (2018). La città, i saperi, le pratiche. Roma: Donzelli editore.
  6. Secchi B. (2013). La città dei ricchi e la città dei poveri. Roma-Bari: Laterza.
  7. Zanfi F. (2008). Città Latenti. Un progetto per l’Italia abusiva. Milano: Mondadori.

Maria Simioli, in "CRIOS" 22/2021, pp. 72-79, DOI:10.3280/CRIOS2021-022007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche