I modelli di trattamento del DGA nel SerD di Frosinone e nel percorso formativo della Regione Lazio

Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI
Autori/Curatori: Marina Zainni
Anno di pubblicazione: 2022 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 17 P. 118-134 Dimensione file: 286 KB
DOI: 10.3280/SISS2022-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il disturbo da gioco d’azzardo è un fenomeno i cui fattori di rischio sono mol-teplici e fra essi ricordiamo i fattori di tipo genetico, familiare, psicologico, motivazionale e ambientale. La provincia di Frosinone risulta essere un territorio molto interessato dal fenomeno del gioco d’azzardo a causa delle sue caratteristiche socioeconomiche e della crisi del tessuto produttivo con conseguente aumento della povertà e della fragilità sociale a fronte di un considerevole aumento della disponibilità e accessibilità di luoghi adibiti a gioco. La ASL di Frosinone, recependo le sollecitazioni della Regione Lazio, ha definito un Piano Locale di contrasto al gioco d’azzardo che prevede tre ambiti di intervento: una azione costante di informazione e sensibilizzazione rivolto alla popolazione generale della provincia, con il coinvolgimento degli stakeholder del territorio; una riorganizzazione dei servizi per le dipendenze con la costituzione di equipe multidisciplinari e la definizione di strumenti specialistici di valutazione diagnostica per una presa in carico globale del paziente con disturbo da gioco d’azzardo; la formazione specialistica degli opera-tori dei servizi per le dipendenze.

  1. Casciani O. (2018). Fattori di sviluppo e mantenimento del DGA. In: Casciani O., De Luca O., a cura di, Il Trattamento Psicologico e Psicoterapeutico del Disturbo da Gioco d’Azzardo in una prospettiva multidisciplinare. Cuneo: Publiedit.
  2. Cloninger CR, Przybeck TR, Svrakic DM, Wetzel RD. (1994). The Temperament and Character Inventory (TCI): a guide to its development and use. St. Louis MO: Center for Psychobiology of Personality.
  3. Croce M., Jarre P. (2017). Il Disturbo da Gioco d’Azzardo, un problema di Salute pubblica. Indicazioni per la comprensione e l’intervento. Cuneo: Publiedit.
  4. Grant J.E., Potenza MN. (2010). Il gioco d’azzardo patologico. Una guida clinica al trattamento. New York: Springer.
  5. Ibanez A., Blanco C., de Castro I.P., et al. (2003). Genetics of pathological gambling. J Gambl Stud 19, 11-22.
  6. Nower L. e Blaszczynski A. (2016). Developmente and Validation ok the Gambling Pathways Questionnaire (GPQ). Psycology of Addictiv Behaviors. Advance online publication. http://dx.doi.org/10.1037/adb0000234.
  7. Petry N.M. (2001). Substance abuse, pathological gambling and impulsive-ness. Drug and alcohol dipendence, 63(1), 29-38.
  8. Potenza M.N.L., Leung H.C., Blumberg H.P., Peterson B.S., Fulbright R.K., Lacadie C.M., Skudlarski P., Gore J.C. (2003). An FMRI Stroop task study of ventromedial pre-frontal cortical function in pathological gamblers. Am J Psychiatry. Nov., 160(11): 1990-4.
  9. Tonioni F. (2011). Quando Internet diventa una droga. Ciò che i genitori devono sapere. Torino: Einaudi.
  10. Tonioni F. (2013). Psicopatologia web-mediata. Dipendenza da internet e nuovi fenomeni dissociative. New York: Springer.
  11. Zerbetto R. (2014). Introduzione. In: Bellio G., Croce M., a cura di, Manuale sul gioco d’azzardo. Diagnosi, modelli di trattamento, organizzazione dei servizi. Milano: FrancoAngeli.
  12. American Psychiatric Association. (2014). Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, V Edizione DSM -5. Milano: Cortina.
  13. Bauman Z. (1999). La società dell’incertezza. Bologna: il Mulino.
  14. Bellio G. (2017). Il ruolo del servizio pubblico e rete di intervento pubblico privato-sociale. In: Croce M. e Jarre P., a cura di, Il disturbo da gioco d’azzardo, un problema di salute pubblica. Indicazioni per la comprensione e per l’intervento. Torino: Publiedit.
  15. Blaszcczynski A., Nower L. (2002). A pathways model of problem and pathological gambling. British Journal of Addiction, 97(5), 487-499.

Marina Zainni, I modelli di trattamento del DGA nel SerD di Frosinone e nel percorso formativo della Regione Lazio in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 1/2022, pp 118-134, DOI: 10.3280/SISS2022-001010