Il processo di trasformazione dell’economia in provincia di Pavia: un quadro generale

Titolo Rivista: STORIA IN LOMBARDIA
Autori/Curatori: Gioacchino Garofoli
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 1-2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 26 P. 9-34 Dimensione file: 167 KB
DOI: 10.3280/SIL2021-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo tratta le trasformazioni economiche in provincia di Pavia nel secondo Novecento, dai cambiamenti di struttura produttiva e dei livelli occupazionali ai diversi modelli di sviluppo perseguiti. Dopo il dopoguerra emerge un rapido processo di industrializzazione, specie nei due comuni più grandi, che si inseriscono nel processo di trasformazione del "triangolo industriale" e del "miracolo economico" italiano. In questa fase l’economia pavese, e la città di Pavia, è caratterizzata dalla presenza di grandi imprese, che la fanno rientrare nell’ambito di un modello à la Perroux. Successivamente soprattutto Pavia, ma anche Vigevano, entrano nella fase della crisi della grande impresa dei primi anni Settanta. A partire dalla metà degli anni Settanta inizia a innescarsi un modello di sviluppo periferico, basato sulla piccola impresa e sul coinvolgimento di aree esterne alle città principali, seguendo il modello della Terza Italia. Segue la fase di progressiva deindustrializzazione che determina una crescente dipendenza dal mercato del lavoro dell’area milanese, con aumento del pendolarismo. Il territorio pavese non riesce più a realizzare la valorizzazione delle risorse locali, a partire dal lavoro ma anche delle risorse finanziarie che non vengono più utilizzate per lo sviluppo territoriale. L’articolo si conclude con la discussione delle occasioni mancate e dei problemi lasciati alle future generazioni.

  1. AA. VV. (1980), La Lomellina. Realtà, problemi e prospettive di un’area di vitalità socio-economica, Atti della 1a Conferenza economica della Lomellina (Vigevano, 22 marzo 1980), Pavia, Amministrazione Provinciale di Pavia.
  2. AA. VV. (1983), Genti di Lomellina, dell’Oltrepo e del Pavese, Pavia, Formicona editrice.
  3. Biscossa S. (1985), Storia dell’industrializzazione a Vigevano (1743-1985), Pavia, Associazione Vigevanese Industriali, Camera di Commercio di Pavia.
  4. Id. (2002), L’evoluzione nel settore calzaturiero a Vigevano dall’artigianato all’industria, in «Viglevanum», Società Storica Vigevanese, a. XII, pp. 20-27. Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia (1999), La costruzione del mercato delle competenze per le imprese artigiane: un progetto pilota per il settore meccanico, Pavia, Camera di Commercio di Pavia.
  5. D’Amicis C. e Fulvi M., a cura di (1991), Conversando con Gino Martinoli, Roma, Fondazione Adriano Olivetti.
  6. Ferrario C. (2004), Operai e contadini. Un secolo di storia e oltre, Pavia, Effigie.
  7. Gariboldi C. e Piccaluga M. G. (2019), Necchi. La Storia, Pavia, Pime Editrice.
  8. Garofoli G. (1985), L’industria in Lomellina. Tendenze e prospettive, Pavia, Camera di Commercio di Pavia e Associazione Vigevanese Industriali.
  9. Id. (1986), L’industria pavese e lo scenario regionale e nazionale, in AA. VV., Economia pavese: aspetti strutturali, “Quaderni di Economia”, n. 1, Pavia, Amministrazione Provinciale di Pavia.
  10. Id. (2000), Pavia e territorio nel secondo dopoguerra: i processi di trasformazione economica, in «Annali di storia pavese», n. 28, pp. 327-338.
  11. Id. (2014a), Economia e politica economica in Italia. Lo sviluppo economico italiano dal 1945 ad oggi, Milano, FrancoAngeli.
  12. Id. (2014b), L’economia pavese ieri ed oggi, Pavia, Medea.
  13. Guderzo G. (2002), L’altra guerra. Neofascisti, tedeschi, partigiani, popolo in una provincia padana. Pavia, 1943-1945, Bologna, Il Mulino.
  14. Minella W. e Bottini A., a cura di (2000), Come muore una grande fabbrica del Nord. Il caso della Necchi a Pavia, Pavia, Circolo culturale Ulisse.

Gioacchino Garofoli, Il processo di trasformazione dell’economia in provincia di Pavia: un quadro generale in "STORIA IN LOMBARDIA" 1-2/2021, pp 9-34, DOI: 10.3280/SIL2021-001002