Dissociazione mente-corpo e schizoidia

Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA
Autori/Curatori: Claudio Donadoni
Anno di pubblicazione: 2022 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 10 P. 136-145 Dimensione file: 164 KB
DOI: 10.3280/PSP2022-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo articolo l’autore descrive alcune fasi dell’esperienza psicoterapica di un paziente schizoide con particolare riferimento ad alcuni aspetti relativi alla tematica del corpo ed al cambiamento. In particolare viene evidenziata la difficoltà, per questo paziente, di «insediare la psiche nel corpo» (Di Benedetto, 2017), a cau-sa della relazione con una madre che, incapace di elaborare il «lutto originario» relativo ad una separazione psichica dal figlio, continua a mantenere nel tempo una relazione con lui di tipo inglobante, attraverso la quale sembra vanificare ogni sua potenzialità di autonomia e di crescita. I tentativi del paziente di rimettere in gioco parti vive in alcune sue relazioni amicali, o di pervenire a livelli maggiori di separatezza rispetto alla figura materna, suscitano in lui angosce di perdita e di frammentazione che lo inducono a ritornare sui suoi passi.

  1. Correale A. (2007). Area traumatica e campo istituzionale. Roma: Borla.
  2. Di Benedetto P. (2017). “Intervento al Convegno Psicosi e dintorni”, Bologna, 13 maggio 2017.
  3. Green A. (1990). Psicoanalisi degli stati limite. Milano: Raffaello Cortina, 2014.
  4. Kahn M.M.R. (1974). Lo spazio privato del Sé. Torino: Bollati Boringhieri, 1979.
  5. Mc Williams N. (2006). La relazione analitica con i pazienti schizoidi. Ricerca Psicoanalitica, XVII, 1: 51-88.
  6. Meissner W.W. (1984). The borderline spectrum. New York: Jason Aronson.
  7. Racamier P.C. (1993). Il genio delle origini. Milano: Raffaello Cortina.
  8. Racamier P.C. (2003). Incesto ed incestuale. Milano: Franco Angeli.

Claudio Donadoni, Dissociazione mente-corpo e schizoidia in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 1/2022, pp 136-145, DOI: 10.3280/PSP2022-001010