Peer Reviewed Journal



Submit a paper
STUDI JUNGHIANI
Rivista semestrale dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica. Nuova edizione Open Access
2 issues per year , ISSN 1828-5147 , ISSNe 1971-8411

Articles freely available

Journal's articles avialable as "Open Access". Click here



Biannual magazine of the Italian Association for Analytical Psychology.
Founded officially in 1995, Studi Junghiani aims to promote the in-depth study and comparative analysis of the various trends and clinical and theoretical themes present in the Association, and, in more general terms, in the Italian and international analytical psychology community. It is also open to contributions from a wider audience of psychoanalysts, psychotherapists and researchers interested in depth psychology and in C.G. Jung’s thought. More specifically, the journal's aim is to lead the way in the diffusion of Jungian thought, both at a cultural and applied level, and to publish research in fields that contribute to a deeper understanding of specific areas of Jung’s theory: the "epistemological and historical" sphere, involving a comparison of analytical psychology with psychiatry, philosophy and the history of ideas; the archetypal area with its references to anthropology, mythology and the various forms of religious experience; the clinical-institutional area, concerning both individual and group therapy, psychopathology, psychotherapy in institutions, and the techniques of active imagination and sandplay therapy.

General Editor: Alessandra De Coro Editorial board: Alessandra De Coro (presidente), Antonio de Rienzo, Monica Luci (coordinatrice del CdR), Barbara Parmeggiani, Roberto SalatiEditors: Elena Caramazza, Renata De Giorgio, Marina Gallozzi, Monica Luci (coordinatrice), Emanuela Pasquarelli, Maria Rita Porfiri, Massimiliano Scarpelli, Caterina Tabasso, Carla Tognaccini e Chiara Tozzi Editing: Paola Cascino Koch

To contact the Editorial Committee: E-mail redazionale: info@aipa.info Indirizzo sito web Aipa: http://www.aipa.info

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process), i revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

The circulation of the magazine is intended to enhance the impact at an audience of psychiatrists, psychotherapists and mental health professionals





Issue 49/2019 


Comitato di Redazione, Editoriale (Editorial)
Piergiacomo Migliorati, C.G. Jung, oggi (C.G. Jung, today)
Monica Luci, La disintegrazione del sé e la rigenerazione della "pelle psichica" nella terapia dei rifugiati traumatizzati (Disintegration of the self and the regeneration of "psychic skin" in the treatment of traumatized refugees)
Fabrizio Alfani, La ricerca empirica in psicoanalisi e psicoterapia analitica. Paradossi e provocazioni (Empirical research in Psychoanalysis and Analytical Psychology. Paradoxes and provocations)
Luisa Accati, Figli invidiosi della madre. Osservando alcune immagini fra medioevo ed età moderna (Sons who envy mothers. Looking at some images from between the Medieval and Modern Ages)
Simona Massa Ope, "Riflessi d'anima nello spirito del fiume". Frammenti di un discorso etico tra l'Io e il Sé in una situazione di coercizione della libertà ("Reflections of the Soul in the Spirit of the River". Fragments of an ethical discourse between the Ego and the Self in a context of restricted freedom)
Andrew Samuels, Note sulla Lettera Aperta "Jung e gli africani" (Notes on the Open Letter on Jung and "Africans")
Emanuela Pasquarelli, Psicologia analitica e diritti umani (Anhalytical Psychology and Human Rights)
Chiara Tozzi, Le emanazioni oscure della psiche. Ombre e bagliori nel Libro Rosso di Jung, nelle fiabe, nei film e nella psiche individuale e collettiva (The dark emanations of the psyche. Shadows and flashes in Jung's Red Book, in fairy tales, in films and in the individual and collective psyche)
Antonio de Rienzo, Patrizia Michelis, Clementina Pavoni, Chiara Tozzi, In ricordo di... (In memory of...)
Simona Massa Ope, "Reflections of the Soul in the Spirit of the River". Fragments of an ethical discourse between the Ego and the Self in a context of restricted freedom ("Riflessi d’anima nello spirito del fiume". Frammenti di un discorso etico tra l’Io e il Sé in una situazione di coercizione della libertà)
Chiara Tozzi, Le emanazioni oscure della psiche


Table of contents

2019