RICERCHE DI PSICOLOGIA

RICERCHE DI PSICOLOGIA

Psychological Research Journal

4 fascicoli all'anno, ISSN 0391-6081 , ISSNe 1972-5620

Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 30,50

Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 24,50

Questa rivista prosegue la pubblicazione in modalità Open Access

VAI ALLA VERSIONE OPEN ACCESS

"Ricerche di Psicologia" è una rivista scientifica che pubblica articoli di tipo teorico, storico, empirico e di rassegna e discussione critica che affrontano tutti i temi della psicologia. È di interesse della rivista ogni argomento della psicologia, considerato sotto l’aspetto dei più recenti avanzamenti della ricerca: psicologia generale, cognitiva e sperimentale; storia della psicologia; psicologia fisiologica, neuropsicologia e psicobiologia; psicologia animale e comparata; psicometria e metodologia della ricerca psicologica; psicologia dello sviluppo e dell’educazione; psicologia sociale; psicologia del lavoro e delle organizzazioni; psicologia dinamica; psicologia clinica. La rivista è sensibile a un approccio che cerca di intercettare le questioni dell’attualità e i problemi che emergono dal mondo della cultura e dalla società, favorendo il dialogo interdisciplinare. Ricerche di Psicologia può ospitare forum centrati su specifiche tematiche o che raccolgono contributi scientifici associati a eventi e convegni e la presentazione organica dei risultati di progetti di rilevante interesse. La rivista pubblica articoli in italiano e inglese, incoraggiando i secondi per favorire la diffusione internazionale.

Direzione: Alessandro Antonietti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Paolo Inghilleri (Università degli Studi di Milano), Antonella Marchetti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)
Comitato Direttivo: Caterina Arcidiacono (Università Federico II, Napoli), Santo di Di Nuovo (Università di Catania), Giuseppe Di Pellegrino (Università di Bologna), Fabio Lucidi (Università di Roma La Sapienza), Claudia Mazzeschi (Università di Perugia), Giuliana Pinto (Università di Firenze)
Comitato Scientifico: Susana Alves (Università di Roma La Sapienza), Ilaria Castelli (Università di Bergamo), Barbara Colombo (Champlain College, Burlington), Amedeo D’Angiulli (Carleton University, Ottawa), Gaspare Galati (Università di Roma La Sapienza), Omar Gelo (Università del Salento), Michaela Gummerum (University of Warwick), Antonio Iannaccone (Université de Neuchâtel), Beatrice Ligorio (Università di Bari Aldo Moro), Todd Lubart (Universitè Paris Descarts), Francesca Pazzaglia (Università di Padova), Egidio Robusto (Università di Padova), Mario Rossi-Monti (Università di Urbino Carlo Bo), Ai-Girl Tan (Nanyang Technological University, Singapore), Elena Vegni (Università degli Studi di Milano) , Adriano Zamperini (Università di Padova)
Comitato Onorario: Piergiorgio Argentero (Università di Pavia), Bruno Bara (Università di Torino), Dora Capozza (Università di Padova), Carlo Cipolli (Università di Bologna), Cesare Cornoldi (Università di Padova), James C. Coyne (University of Pennsylvania), Mihály Csíkszentmihályi (Claremont University), Dario Grossi (Università della Campania Luigi Vanvitelli), Riccardo Luccio (Università di Trieste), Barbara Ongari (Università di Trento), Anne-Nelly Perret-Clermont (Université de Neuchâtel), Louis Ploton (Université Lumière Lyon 2), Marco Poli (Università di Milano), Paolo Renzi (Università di Roma La Sapienza), Ian Robertson (Trinity College, Dublin), Wolfgang Schnotz (Universität Koblenz-Landau)

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process). I revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

ANVUR Rivista scientifica: Area 11, Area 13, Area 14
ANVUR classe A per settore concorsuale: area11/D1 (Pedagogia e Storia della pedagogia), area 11/D2 (Didattica, Pedagogia speciale e Ricerca educativa)

Accreditata ERIH Plus European Reference Index for the Humanities

Per il ranking in Scopus clicca qui

SCImago Journal & Country Rank

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso il pubblico degli psicologi italiani, sia accademici che professionisti .

Fascicolo 4/1995