Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
ECONOMICS AND POLICY OF ENERGY AND THE ENVIRONMENT
2 fascicoli all'anno , ISSN 2280-7659 , ISSNe 2280-7667
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 73,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 62,00

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 147,00;Estero € 219,00;
solo online (IVA esclusa):  € 161,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 112,50 (Italia); cartaceo: € 169,50 (Estero); solo online (privati): € 93,50 ; 
Info abbonamenti  

Abbonati qui


Economics and Policy of Energy and the Environment (EPEE) - già Economia delle fonti di energia e dell'ambiente sino all'annata 2010 (ISSN 1125-1263, ISSNe 1972-4950)
Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico, Università Bocconi
Economics and Policy of Energy and the Environment (EPEE) è una rivista quadrimestrale peer-reviewed focalizzata su temi di economia e politica dell’energia e dell’ambiente e di economia e gestione delle public utilities. Ospita con regolarità lavori di studiosi autorevoli, policymakers ed operatori sia italiani che stranieri, attuando un rapporto di integrazione tra competenze multidisciplinari che rappresenta uno dei suoi principali fattori di successo. Attraverso questa formula diviene infatti possibile sviluppare un utile scambio di conoscenze ed esperienze fra il mondo della ricerca universitaria, gli operatori economici e le forze politiche e sociali, destinato ad assumere sempre maggiore importanza alla luce dell’attuale contesto di trasformazione dei mercati dell’energia, di evoluzione del quadro normativo ed istituzionale di riferimento, e di crescita dell’importanza dei problemi ambientali, sia locali che globali. La Rivista include due sezioni. Nella rubrica "Observatory" vengono pubblicati interventi di specialisti che esprimono i loro punti di vista su temi di policy relativi all’energia e all’ambiente. Nella sezione "Essays" è invece possibile trovare i contributi dalla connotazione maggiormente scientifica, comprendenti lavori dedicati all’applicazione della teoria micro e macroeconomica ai temi energetici ed ambientali e indagini focalizzate sugli aspetti istituzionali delle politiche, seguendo un’ottica di analisi comparata. Tutti i paper pubblicati saranno inclusi in EconLit e Scopus, assicurando la possibilità di essere letti e citati da un pubblico molto vasto. EPEE è diretta da un comitato di redazione internazionale, supportato da un comitato scientifico composto da alcuni tra i principali esperti internazionali nel campo dell’energia e dell’ambiente. Affrontando tematiche originali e di attualità su basi strettamente scientifiche Economics and Policy of Energy and the Environment rappresenta dunque uno strumento indispensabile per la diffusione della cultura energetica ed ambientale, e come tale si pone al servizio del mondo scientifico, ma anche degli operatori economici e dei policy-makers per i quali diviene fondamentale cogliere tutti gli aspetti di tali complesse problematiche.

La rivista è accreditata AIDEA (Journal Rating Riviste Internazionali)

Direttore: Luigi De Paoli
Condirettore: Patrice Geoffron;
Comitato scientifico: Carlo Andrea Bollino, Carlo Carraro, Alberto Clò, Francesco Gullì, Antonio Massarutto, Jacques Percebois, Stephen Thomas, Aviel Verbrugghen, Giovan Battista Zorzoli;
Comitato editoriale: Barbara Antonioli, Michele Benini, Vittorio Biondi, Rosita Carnevalini, Edoardo Croci, Alessandro De Carli, Vincenzo Di Giulio, Susanna Dorigoni, Fabrizio Fracchia, Marco Frey, Fabio Iraldo, Gerardo Marletto, Massimiliano Mazzanti, Sabina Scarpellini, Marja Toivonen
Redazione: Luca Bongiolatti, Paolo Nardi

Per contattare la Redazione: c/o Department of Policy Analysis and Public Management, Università Bocconi, via Roentgen, 1, I-20136 Milan phone: +39.02.5836.3803; fax +39.02.5836.3890; e-mail: paolo.nardi@unibocconi.it luca.bongiolatti@unibocconi.it

Gli articoli pubblicati su Economics and Policy of Energy and the Environment sono sottoposti a double-blind peer review. Tale procedura di valutazione non è prevista per la sezione "Observatory", la cui presa visione è a carico del Direttore e del Comitato di Direzione. La decisione di pubblicare un articolo, al termine del processo di valutazione e revisione, è prerogativa e responsabilità del Direttore Scientifico

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica, il mondo della ricerca applicata, gli operatori economici, le associazioni professionali e di rappresentanza, le istituzioni.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 3/1997 


Laurent Viguier, Le conferenze sui cambiamenti climatici: da Rio de Janeiro a Kyoto
Walter Kahlenborn, Andreas Kraemer, Sostenibilità e gestione delle acque in Germania
Giuseppe Caia, Le prospettive di riforma dei servizi pubblici locali e i principi in materia di servizi pubblici
Tiziano Di Marzio, Filippo Insiga, Il Project Financing nell’attuale contesto italiano: il sistema contrattuale e l’allocazione dei rischi nella realizzazione di impianti di recupero energetico da RSU
Edoardo Croci, Giulia Pesaro, Gli accordi volontari in campo ambientale: evoluzione del quadro di riferimento
Sebastiano Brusco, I cinquant’anni della Federgasacqua e le prospettive delle imprese municipalizzate in Italia


Fascicolo 2/1997 


Francesco De Luca, Condizioni per un’effettiva liberalizzazione del mercato
Giovanni Del Tin, Le imprese elettriche degli enti locali nel quadro del riassetto elettrico nazionale
Andrea Margheri, Quadro di riferimento per la riforma del sistema elettrico
G. Tosatto, U. Ciorba, C. Giansante, A. Rancan, Quantified greenhouse gas emission limitation and reduction objectives within specified time frames
Giulia Pesaro, I conflitti sull’uso delle risorse idriche: il caso del lago d’Idro (1987 - 1996)
Vittorio Biondi, Marco Frey, L’Emas alle soglie della revisione del 1998
Luigi De Paoli, Recepimento della direttiva europea, riforma del sistema elettrico e privatizzazione dell’Enel: che fare?
Arturo Lorenzoni, Il recepimento della direttiva sul mercato unico dell’elettricità nei paesi europei
Bruno D’Onghia, L’Enel e la liberalizzazione del mercato


Fascicolo 1/1997 


Luigi De Paoli, Alcuni ragioni della proposta di riforma del sistema elettrico italiano
Antonio Massarutto, Il decreto Ronchi: dall’igiene urbana alla politica ambientale (passando per la politica industriale)
Marilena Locatelli Biey, Ugo Colombino, Estimating the demand for urban “green areas” and the related benefit with the use of Hedonic prices
Andrea Molocchi, Vent’anni di contestazione nel settore elettrico
Fabio Iraldo, Strumenti volontari e competitività internazionale: i programmi di Ecolabelling
Giuseppe Gatti, Dal monopolio alla concorrenza: autoproduttori e produttori indipendenti nel sistema elettrico italiano


Sommari delle annate

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000   1999   1998   1997   1996   1995   1994   1993   1992   1991   1990