Serie di architettura e design - Open Access

La ricerca ha estratto dal catalogo 117 titoli

Francesca Rizzo

Strategie di co-design

Teorie, metodi e strumenti per progettare con gli utenti

Le teorie e gli strumenti utili per progettare con gli utenti. Il volume sintetizza l’evoluzione dei metodi di progettazione centrati sull’utente – l’UCD, il design basato sull’esperienza e il co-design –, e descrive gli strumenti di design specifici messi a punto per il coinvolgimento degli utenti finali nei processi di progettazione.

cod. 85.67

Enrica Bistagnino, Alessandro Castellano

Being positive.

01 La comunicazione delle emergenze sociali

Una ricerca sulle emergenze sociali e su come affrontarle… Ma al contempo un volume sulla fenomenologia della comunicazione sociale e sul delicato argomento dell’etica in comunicazione. I contributi teorici raccolti, affiancati da alcune esemplificazioni e sperimentazioni, vogliono far leggere in chiave propositiva e positiva possibilità e azioni su fenomeni di emergenza.

cod. 85.104

Alessandro Biamonti

Design & Interiors.

Considerations on an evolving discipline between education and profession

Design is no longer and will never be more like before. This book unequivocally tells you. Because Alessandro Biamonti knows perfectly well that in a world that has changed over the past twenty years more than in many previous centuries we can no longer plan and produce (and not even think, communicate, live) as we did just a short while ago. Alessandro here gives us a map of this change, gives us suggestions, provides us with paths and solutions. [from the introduction by Franco Bolelli]

cod. 85.102

Anna Maria Mantero, Aldo Ferrari

Algebra e Arte.

La magia dei gruppi di simmetria

Il volume vuole evidenziare come ritmo e ordine in architettura e arte non nascono casualmente, ma sono spesso codificati da leggi matematiche talmente naturali da divenire ineludibili anche secoli prima di una loro qualsiasi formalizzazione, e intende sostenere che, volenti o nolenti, la ferrea logica della matematica finisce per imporre l’osservanza delle sue leggi anche a chi le ignora.

cod. 85.103

Alessandro Biamonti, Luca Guerrini

Polimi design phd_017.

10 PhD thesis on Design as we do in POLIMI

This books represents an overview on the wide field of research about design, as Design is interpreted nowadays in POLIMI. From fashion to storytelling, through tangible and intangible aspects of our everyday life, Design is today an on-going young discipline, which is reaching its own spaces and methods within the academic research community.

cod. 85.96

Luigi Bandini Buti

Ergonomia olistica

Il progetto per la variabilità umana

Se l’ergonomia è un campo di studi affermato, questo volume introduce un nuovo settore, che fa riferimento alla posizione filosofica dell’Olismo, basata sull’idea che le proprietà di un sistema non siano spiegabili esclusivamente tramite le loro componenti. Il testo propone un modo più articolato di gestire la complessità delle azioni umane e il controllo del progetto di ambienti, prodotti, sistemi, allargando il patrimonio dei mezzi e strumenti d’indagine da utilizzare.

cod. 85.51

Francesca Tosi

La professione dell'ergonomo.

Nella progettazione dell'ambiente, dei prodotti e dell'organizzazione

Quello in “Ergonomia dell’ambiente, dei prodotti e dell’organizzazione” rappresenta il primo Master universitario italiano strutturato sulla base del nuovo modello formativo del Center for Registration of European Ergonomist. Il volume raccoglie i contributi di ricercatori e professionisti, nei differenti ambiti dell’Ergonomia, che hanno costituito la base formativa del Master.

cod. 85.101

Barbara Camocini

Adapting Reuse.

Strategie di conversione d'uso degli interni e di rinnovamento urbano

L’Adaptive Reuse mira a conciliare la distanza tra le funzioni originarie degli spazi e le necessità emergenti. Il volume prende in esame il processo di conversione d’uso per la ri-funzionalizzazione di spazi esistenti, la cui funzione originaria è esaurita, mostrando come si possa dare nuovo significato ai “vuoti” urbani attraverso interventi, spontanei o guidati, che possono prevedere un forte coinvolgimento sociale e culturale.

cod. 85.99