Politiche del lavoro: studi e ricerche

Direzione: Pier Antonio Varesi

La collana editoriale Politiche del lavoro, avviata nel 1985, si propone di diffondere materiali di analisi, ricerca e documentazione sulle politiche locali del lavoro. La scelta della dimensione locale come asse di riferimento non è casuale: essa è frutto della convinzione, sempre più diffusa in Europa, che l'efficacia delle politiche del lavoro è maggiore se vi è una diretta responsabilizzazione dei soggetti locali (istituzioni e parti sociali). Nel nostro Paese questa scelta, assume ancora maggior rilievo alla luce del decentramento di poteri alle Regioni ed agli Enti locali in materia di collocamento, servizi per l'impiego e politiche attive del lavoro, disciplinato dal decreto legislativo 23 dicembre 1997, n. 469.
La collana ospita quindi studi e ricerche nonché contributi originali su temi ed esperienze rilevanti per le politiche del lavoro attuate in sede locale.

La ricerca ha estratto dal catalogo 112 titoli

Sonia Bertolini, Camilla Borgna

Il lavoro cambia e i giovani che fanno?

Tra struttura, aspirazioni e percezioni

Questo volume nasce dall’esigenza di superare letture parziali e iperspecializzate sui temi del mercato del lavoro, delle professioni e dell’istruzione. Prendendo le mosse da due sessioni della conferenza annuale della Società Italiana di Sociologia Economica (Torino 2020), il volume si propone di mettere in dialogo ricerche accademiche e analisi degli operatori del territorio e stakeholders su due ordini di tematiche: da un lato, le trasformazioni strutturali del lavoro e delle professioni e, dall’altro, le percezioni, le aspettative e le strategie messe in campo dai giovani che si trovano a fronteggiare tali mutamenti.

cod. 11137.5

Paola Nicoletti

Europa 2020 dalla pandemia alla nuova occupazione

Come ripensare i valori e ripartire dallo sviluppo sostenibile per la crescita economica

Come ripensare i principi fondanti dell’Unione europea messi a dura prova dalla crisi sanitaria posta dalla pandemia e dagli egoismi nazionali? Come uscire dalla crisi economica e sociale creata dal Covid-19 e ripartire con la crescita creando nuova occupazione? Il libro riflette su questi e altri interrogativi, partendo dall’attualità per affrontare un percorso tra passato e futuro, tra luci e ombre dell’Unione europea.

cod. 1137.102

Alberto Zanutto

Il fenomeno degli Older Workers

Risultati di una ricerca-azione e proposte di co-progettazione

Il libro nasce dall’esigenza di alcuni attori istituzionali del Trentino, rappresentanti datoriali, forze sindacali ed operatori del mondo del lavoro, che hanno cercato di mettere a fuoco il fenomeno degli older workers. Il fenomeno dell’invecchiamento dei lavoratori e delle lavoratrici è reso particolarmente problematico dalle condizioni di mercato successive alla crisi del 2008. Il libro cerca di ribadire l’urgenza di inserire nell’agenda politica la questione dei lavoratori e delle lavoratrici che invecchiano senza più il consenso inclusivo delle imprese negli anni precrisi.

cod. 11137.3

Consigliera regionale di parità

Il lavoro femminile in Friuli Venezia Giulia.

Rapporto 2019

Il volume, muovendo dall’analisi dei dati emergenti dai rapporti biennali sull’occupazione femminile presentati nel 2018 dalle imprese con più di cento dipendenti alla Consigliera di Parità regionale, intende proporre, con riguardo al contesto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, uno studio organico ed approfondito sul tema. L’obiettivo è fornire ai lettori degli utili spunti di riflessione, che possano sostenere il cambiamento evidenziando criticità e suggerendo soluzioni non solo ai decisori politici ed al legislatore ma anche a tutti i soggetti operanti nel mondo del lavoro.

cod. 11137.4

Maurizio Rasera, Devi Sacchetto

Cinesi tra le maglie del lavoro

Il volume illustra con chiarezza i tratti salienti che contraddistinguono la presenza cinese in Veneto e che risultano comuni a larga parte del contesto nazionale: l’elevata propensione all’imprenditorialità; la rilevante specializzazione settoriale; la forte mobilità lavorativa; la reattività rispetto alle congiunture economiche. Il testo mira a sostanziare le evidenze empiriche quantitative con le narrazioni individuali per comprendere come le persone vivono soggettivamente il loro percorso migratorio e come sviluppano i loro rapporti lavorativi e interpersonali nella sfera produttiva e riproduttiva.

cod. 1137.101

Consigliera regionale di parità

Il lavoro femminile in Friuli Venezia Giulia.

Rapporto 2017

Il Rapporto allarga la riflessione sullo stato presente dell’occupazione femminile nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, evidenziando la necessità di un’integrazione dei bisogni rispettivi di donne e uomini in tutte le politiche, al fine di promuovere la parità tenendo attivamente conto dei possibili effetti differenziati sulle une e sugli altri delle scelte regolative adottate.

cod. 11137.2

Servizio Politiche del Lavoro, Osservatorio sviluppo e comunicazione del mercato del lavoro

Il mercato del lavoro in Friuli Venezia Giulia.

Rapporto 2017

Il rapporto analizza temi attuali e di grande complessità: dalla partecipazione femminile alla questione demografica, dall’innovazione tecnologica alla formazione professionale, dal collocamento mirato al nodo della produttività. Ampi spazi sono dedicati alle politiche per il lavoro messe in campo dall’Amministrazione regionale per contrastare meglio il lungo periodo di crisi.

cod. 11137.1

Pier Giovanni Bresciani, Pier Antonio Varesi

Servizi per l'impiego e politiche attive del lavoro.

Le buone pratiche locali, risorsa per il nuovo sistema nazionale

Il volume illustra alcune esperienze positive di servizi per l’impiego e politiche attive del lavoro realizzate nel nostro Paese dalle istituzioni regionali e locali nell’arco dei circa 20 anni trascorsi dal decentramento di poteri disciplinato dal d. lgs. n. 469/1997.

cod. 1137.100

Servizio Osservatorio mercato del lavoro

Il mercato del lavoro in Friuli Venezia Giulia.

Rapporto 2016

Con interventi ricchi di dati, analisi e casi studio, questo rapporto sullo scenario occupazionale in Friuli Venezia Giulia fotografa l’economia e il mercato del lavoro di una regione che, a dispetto degli ininterrotti venti di crisi, continua a rivelarsi uno dei territori italiani più dinamici e innovativi. Il libro esamina le profonde trasformazioni del tessuto industriale, produttivo, commerciale e dei servizi in Friuli Venezia Giulia, passando al microscopio una imponente quantità di numeri e informazioni.

cod. 1137.99