Libri di Biografie, narrazioni

La ricerca ha estratto dal catalogo 39 titoli

Rossella Raimondo

Il giudice che guardava al futuro

Gian Paolo Meucci e i diritti dei minori

L’impegno di Gian Paolo Meucci (1919-1986), «l’icona più prestigiosa» di magistrato minorile, Presidente del Tribunale di Firenze tra il 1966 e il 1986, ci restituisce un’esperienza che, sul piano teorico e metodologico, è risultata precorritrice di alcuni principi fondanti del nostro sistema penale minorile, con forti legami e interconnessioni con gli ambiti delle scienze dell’educazione.

cod. 249.2.13

Francesco Malgeri

Carlo Fracanzani.

Tra società e istituzioni

Entrato nella Dc giovanissimo, prima sindaco di Este, poi parlamentare, espressione del più vivace retroterra cattolico del Veneto, nei suoi numerosi incarichi alla Camera, al governo e in quello di Presidente del Consiglio dei ministri del bilancio della Cee Carlo Fracanzani ha sempre portato la sua competenza, la sua onestà e la sua tensione ideale. Questo volume ne ricostruisce la vicenda politica.

cod. 2000.1442

Alessandro Zaltron

Di domenica, mai.

Vita, impresa e imprese di Giovanni Panni detto "Panni"

“Romanzi d’impresa” è la collana ideata e diretta da Alessandro Zaltron che raccoglie le vite di imprenditori e professionisti esemplari: audaci, orgogliosi, visionari. Il racconto delle loro esperienze scorre come un romanzo, con stile vivace, mettendo in evidenza l’umanità dei protagonisti oltre al valore professionale e ai risultati economici ottenuti.

cod. 1310.1

Alla luce di una documentazione inedita, depositata presso la Fondazione di Studi Storici Filippo Turati di Firenze, il volume illustra tutti i risvolti e le implicazioni dell’esperienza di Massimo Bogianckino come sindaco di Firenze (1985-1989), un classico caso di grande uomo di cultura, noto a livello internazionale, prestato alla politica.

cod. 541.26

Cinzia Recca

Sentimenti e politica.

Il diario inedito della regina Maria Carolina di Napoli (1781-1785)

Il volume vuole ricomporre il quadro motivazionale su cui si fondavano i comportamenti della regina Maria Carolina d’Asburgo-Lorena e collocarlo all’interno di una cornice storica ben definita, cercando di mantenere una costante sospensione del giudizio senza approvare né condannare alcuna delle valutazioni già formulate sulla regina di Napoli.

cod. 2000.1410

Umberto Barcaro

Il sogno memorabile di Francesco d'Assisi.

Il sogno del palazzo con le armi. Analisi a cinque livelli: biografico, auto-interpretativo, comunitario, istituzionale e artistico

Il libro analizza il sogno del palazzo con le armi, fatto da Francesco d’Assisi, poco più che ventenne, intorno all’anno 1205. Questo sogno provocò un cambiamento radicale nella vita del sognatore; fu cioè un sogno “memorabile”. A sua volta, quel cambiamento individuale svolse, e svolge tuttora, un ruolo importante nella storia della civiltà.

cod. 2000.1415

Da Hatshepsut, straordinaria donna-faraone, a Graça Machel, terza moglie di Nelson Mandela: alcune protagoniste della Grande Storia – madri, figlie, mogli, amanti dei Signori della terra –, sono qui indagate in una panoramica che ne mostra responsabilità e misura nei confronti di se stesse e del mondo.

cod. 1792.180

Stefano Di Berardo

La poesia dell'azione.

Vita e morte di Carlo Tresca

La figura di Carlo Tresca, personaggio politicamente scomodo, che dedicò la propria vita ai diritti dei lavoratori, cercando di aiutarli a liberarsi dalle catene che li tenevano in soggezione con tutti i mezzi di cui era in possesso e pagando con la propria vita l’impegno a favore della libertà.

cod. 1573.414

Un’originale biografia di Argentina Altobelli, dirigente socialista, Segretaria della Federazione Nazionale dei Lavoratori della Terra, tra le prime donne a operare entro organi istituzionali in qualità di componente del Consiglio Superiore del Lavoro. Un testo importante per la comprensione e l’approfondimento dei principali nodi della storia politica e sociale del Novecento italiano.

cod. 541.23

Elisabetta Zanarotti Tiranini

Vito Massarotti (1881-1959).

Un medico pioniere della psicotecnica nella prima metà del Novecento

Medico neuropsichiatra – attivo nella Croce Rossa Italiana e direttore di un grande ospedale milanese – che ha dedicato la maggior parte della sua vita scientifica allo studio delle doti psico-attitudinali, vagliando migliaia di casi, per la sicurezza e la tutela dei lavoratori impiegati alla guida di mezzi nel trasporto pubblico.

cod. 1501.116