Libri di Filosofia morale

La ricerca ha estratto dal catalogo 82 titoli

Cristianesimo teologia filosofia.

Studi in onore di Alberto Siclari

Il volume pone in evidenza la tematica prevalente, anche se non esclusiva, della riflessione di Alberto Siclari, il cristianesimo, e studia sia il settore disciplinare all’interno del quale tale riflessione si è sviluppata, cioè la storia della teologia, sia la duplice prospettiva, la teologia e la filosofia, dalla quale tale tematica è stata affrontata.

cod. 870.28

Guido Bersellini

Appunti sulla questione ebraica.

Da Nello Rosselli a Piero Martinetti

Una riflessione sulla questione ebraica particolarmente puntuale e stimolante, ma anche una diversa e innovativa immagine della ragione umana. Nel testo di Bersellini si leggono molte riflessioni critiche concernenti l’ebraismo, la sua storia, il rapporto tra laicità dello Stato e tutela della sfera religiosa, la Shoah e il tradizionale e atavico antisemitismo.

cod. 2000.1260

Michele Bianco

Dialettica e speranza

Bloch interprete di Hegel

Il saggio si pone come un discorso intorno alla dialettica e alla necessità di una sua riappropriazione, in due pensatori che – se pure contrapposti sul carattere “dinamico” del pensiero – sono stati sostanzialmente uniti nel riconoscere l’indispensabilità del suo valore nell’orientarsi e cogliere il senso del reale: Hegel e Bloch.

cod. 495.194

Una trattazione filosofica delle tematiche eticamente sensibili che il progresso delle scienze mediche e delle nuove tecnologie hanno portato in primo piano nel dibattito filosofico, politico e culturale del mondo contemporaneo, tematiche divenute terreno di confronto di quello specifico ambito della filosofia morale indicato con il significativo nome di “bioetica”.

cod. 495.199

Mauro Simonazzi

Le favole della filosofia

Saggio su Bernard Mandeville

Il pensiero di Bernard Mandeville: dalle opere mediche agli interventi letterari, dalle riflessioni filosofiche ai saggi di analisi sociale e politica. Il testo mostra come la formazione medica abbia influito sulla elaborazione di una teoria della società e degli scambi economici basata sulla centralità dell’amor proprio e sulla formulazione di una concezione impersonale del potere.

cod. 499.21

Forme del male

Esperienze umane e psicopatologia

Partendo dal presupposto che le forme del male sono un problema centrale non solo nella vita emotiva di ogni individuo ma anche nella riflessione di ogni società su se stessa, il testo riflette sugli aspetti “malefici” delle relazioni umane: analisi letteraria, filosofica, psicoanalitica, sociologica e psichiatrica si integrano offrendo una lettura molteplice del “male”, o meglio delle forme dei “mali”.

cod. 1217.3.5