Libri di Sociologia giuridica e della devianza

La ricerca ha estratto dal catalogo 292 titoli

Kalos kai agathos.

Il bello e il buono come crocevia di civiltà

Il volume si interroga su quale significato possa avere oggi, in termini antropologici, una cifra che raccordi le tre tradizionali qualità dell’essere: il bello, il buono e il vero. Hanno ancora senso nel mondo contemporaneo? E in quale modalità? Non può scoprirsi forse, alla fine, che in quelle qualità ontologiche è nascosto proprio ciò che si credeva superato e trasceso, cioè l’ultimo resto dell’umano? Tutto ciò può consentire alcune riflessioni sulla civiltà contemporanea: su ciò che promette, minaccia e, intanto, nasconde.

cod. 486.10

Il recente cambio di prospettiva introdotto dal legislatore in materia di corruzione ha spostato il focus del contrasto alla corruzione da un approccio punitivo a uno di tipo preventivo. Il percorso preventivo necessita però di una solida base empirica che permetta ai policy maker di elaborare misure efficaci ed efficienti, massimizzando in questo modo l’azione di contrasto. Questo volume intende compiere un primo passo in tale direzione.

cod. 1049.28

Nel ripercorrere l’opera di Alfredo Niceforo, studioso eclettico che visse tra la fine dell’Ottocento e la metà del Novecento, il volume ha voluto cogliere spunti inaspettatamente attuali, che mettono in evidenza l’influenza che i suoi studi possono aver avuto nel creare stereotipi e pregiudizi. L’intento del testo è di favorire un dibattito su una questione più generale che riguarda le cause del crimine, la tutela delle minoranze e dei diritti, non trascurando le esigenze e i bisogni delle vittime.

cod. 290.31

Chiara Scivoletto

Guarire dal male?

Cultura giuridica e Sanità in carcere

Il volume tratta il tema della salute nella dimensione penitenziaria, collocandolo quindi nello scenario pubblico, caratterizzato da spinte polarizzate tra esigibilità del diritto alla salute, da un lato, e istanze securitarie, dall’altro. Utilizzando la chiave interpretativa della cultura giuridica, il testo analizza la formazione e l’implementazione di norme e di politiche dirette ad amministrare la pena e la salute, con riferimento a modelli di giustizia che accostano la retribuzione alla rieducazione, non senza propositi e sperimentazioni di tipo riparativo-riconciliativo.

cod. 1520.789

Luca Cimino

Delitto d'impeto e test di Rorschach

Analisi psicometrica e scenari psico(pato)logici

Attraverso l’analisi di 15 casi peritali giunti alla sua osservazione, esaminati tramite l’impiego del test di Rorschach, secondo la metodologia della Scuola Romana Rorschach, l’autore propone un’inedita chiave di lettura della complessa fenomenologia del delitto d’impeto, che assurge a estremo emblema di una particolare e drammatica dimensione individuale.

cod. 290.32

Annalisa Verza

Ibn Khaldūn.

Le origini arabe della sociologia della civilizzazione e del potere

Nel 1377, Ibn Khaldūn, studioso, consigliere politico, giudice malikita e insegnante, scrisse un’opera rivoluzionaria, nella quale delineò una “scienza nuova” mai esplorata prima: la Muqaddima. Tale opera, tradotta per la prima volta in francese e introdotta in Europa nello stesso periodo in cui nasceva la sociologia occidentale, costituisce un ampio, complesso e raffinato trattato sociologico-filosofico.Qui viene analizzata nei suoi principali aspetti per restituirne la sorprendente ricchezza, vivacità d’analisi e la profondità di prospettiva.

cod. 1525.55

Giorgia Macilotti

Pedopornografia e tecnologie dell'informazione

Devianza e controllo sociale nella realtà italiana e francese

A partire dai risultati di una ricerca socio-criminologica svolta con le forze di polizia italiane e francesi specializzate nel contrasto alla cybercriminalità, l’autrice presenta un’analisi dettagliata della natura e delle caratteristiche della pedopornografia e dell’adescamento online di minore. Il volume affronta le modalità di produzione e diffusione di contenuti pedopornografici, le tipologie di rappresentazioni condivise, le caratteristiche degli autori così come le strategie da essi adottate nell’ambito dei processi di grooming.

cod. 290.33

Il XXXIII congresso dei magistrati minorili svoltosi a Torino è stato l’occasione per trattare il tema dei legami sotto diverse angolazioni. Questo volume raccoglie il pensiero di giuristi, psicologi, sociologi, operatori dei Servizi che hanno esaminato il significato dei legami nella vita dei bambini e degli adolescenti.

cod. 98.20

The volume shares the (today) common idea that a conceptualization of Indigenous knowledge and culture as “intellectual property” is essentially an inaccurate one. With specific reference to Yolngu people of North-East Arnhem Land (Australia), this study aims precisely to explain why Western “property-ownership” constructs and categories do not fit Indigenous cultural objects and performances.

cod. 1525.57

Con una prospettiva multidisciplinare il volume affronta il tema delle pratiche alimentari nello scenario della polarizzazione delle disuguaglianze incentrata sul binomio sovra/sottoalimentazione che contraddistingue l’età contemporanea, ponendo particolare attenzione ai significati attraverso cui gli attori sociali connettono la funzione “naturale” dell’alimentazione alla dimensione culturale e relazionale, marcandone il carattere identitario.

cod. 1791.11