Filosofia, letteratura, linguistica, storia  >  Storia  >  Storia politica e diplomatica

Libri di Storia politica e diplomatica

La ricerca ha estratto dal catalogo  984  titoli.
 
Pagina  1  di  50
  Titolo Tipologia
Novecento di confine L’Istria, le foibe, l’esodo Novecento di confine L’Istria, le foibe, l’esodo
Enrico Miletto (1573.472)
Questo libro intende consegnare al lettore gli elementi necessari a comprendere la storia del lungo Novecento istriano. Una storia nella quale le foibe e l’esodo della popolazione italiana rappresentano soltanto un aspetto. Certamente drammatico, doloroso e tragico. Ma non l’unico, in quella che appare come una tormentata pagina del Novecento italiano.
Libro
Fare l’Italia e disfare la famiglia I Colocci Vespucci (1831-1867) Fare l’Italia e disfare la famiglia I Colocci Vespucci (1831-1867)
Barbara Montesi (1501.166)
Questo volume intende dare un contributo alla storia politica del Risorgimento attraverso la storia di una famiglia e delle relazioni coniugali e parentali all’interno di essa. Può il nesso tra amore romantico e amor di patria restituire nuove prospettive per la storia dei rapporti familiari e della vita privata? Il libro cerca di rispondere attraverso lo studio del ricchissimo archivio Colocci Vespucci, famiglia di cui si ripercorrono le vicende dal 1831 al 1867.
Libro o
Ebook
Il senso dei nostri limiti Andreotti e i rapporti italo-sovietici negli anni della distensione Il senso dei nostri limiti Andreotti e i rapporti italo-sovietici negli anni della distensione
Tito Forcellese (1581.38)
Ricorrendo a fonti archivistiche inedite, l’autore ha delineato i caratteri salienti dei rapporti italo-sovietici tra la VI e la VII legislatura repubblicana. In particolare, il volume analizza il denso percorso politico-istituzionale di Giulio Andreotti nel tornante storico internazionale degli anni settanta, ricostruendo le relazioni del politico democristiano con le autorità dell’Unione Sovietica.
Libro o
Ebook
Curtatone e Montanara nel contesto delle battaglie risorgimentali  Curtatone e Montanara nel contesto delle battaglie risorgimentali
Costantino Cipolla (1047.33)
Su sollecitazione della città di Curtatone, Costantino Cipolla, insieme ad altri validi studiosi, torna a trattare della gloriosa battaglia di Curtatone e Montanara – che unì l’idealità e il disinteresse di giovani figli delle élite toscane e di volontari napoletani contro l’oppressore austriaco –, proponendo un confronto con altre battaglie risorgimentali e cogliendo l’occasione per fare il punto con quanto pubblicato sul tema nel frattempo.
Libro o
Ebook
Nel cuore della comunità Storia delle case del popolo in Romagna Nel cuore della comunità Storia delle case del popolo in Romagna
Tito Menzani, Federico Morgagni (1501.163)
Questo libro rappresenta la prima ricerca corale sulla storia delle case del popolo, un pezzo dell’identità e della memoria della Romagna, ma anche una specificità che, in termini di consistenza, non ha eguali nel resto d’Italia e d’Europa. Il volume copre l’intero arco cronologico (secc. XIX-XXI), le tre province (Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini) e soprattutto tutte le culture politiche (comunista, socialista, repubblicana, e in misura minore cattolica e anarchica) che hanno contribuito alla fioritura di questi luoghi di aggregazione.
Libro o
Ebook
Una nuova frontiera al centro dell''Europa Le Alpi e la dorsale cattolica (sec. XV-XVII) Una nuova frontiera al centro dell'Europa Le Alpi e la dorsale cattolica (sec. XV-XVII)
Federico Zuliani (1573.470)
Si deve a René Taveneaux aver richiamato l’attenzione degli studiosi sulla nuova frontiera che, con l’assestarsi degli sconvolgimenti provocati dalla Riforma protestante, venne a tagliare l’Europa a partire dal Cinquecento, frontiera caratterizzata da un cattolicesimo di confine dai marcati tratti comuni che ha spinto a parlare di dorsale cattolica. Il presente volume raccoglie lo stimolo di Taveneaux, concentrando però l’analisi su una sezione specifica di quella nuova area di frontiera: le Alpi.
Libro o
Ebook
L''antichità della nazione Il mito delle origini del popolo italiano dal Risorgimento al fascismo L'antichità della nazione Il mito delle origini del popolo italiano dal Risorgimento al fascismo
Antonino De Francesco (120.3)
Nella cultura politica italiana la lettura della storia nazionale sotto il segno dell’insufficienza democratica si è sempre affiancata a quella che, invece, ne valorizza il richiamo ai valori risorgimentali. Il libro cerca altra strada per misurare ampiezza e limiti del processo di nazionalizzazione, leggendo come, tra Otto e Novecento, il ricorso al tema dell’autoctonia delle sue genti informasse lo stereotipo dell’identità italiana.
Libro
Costruire una nazione La Turchia di Mustafa Kemal Ataturk Costruire una nazione La Turchia di Mustafa Kemal Ataturk
Emanuela Locci (1792.271)
Come è riuscito Mustafa Kemal Atatürk a creare dalle ceneri dell’Impero ottomano la moderna e occidentalizzata repubblica di Turchia? Su cosa ha ancorato il suo progetto di stato-nazione? Ha incontrato delle resistenze? E soprattutto: è riuscito nel suo intento? Molte le domande a cui il testo cerca di dare seguito attraverso un’accurata indagine storica, che mette in evidenza la controversa figura di Atatürk – il padre della patria per alcuni, un despota secondo altri –, la cui biografia politica fa da dorsale al volume.
Libro o
Ebook
Simile di Solima ai fati La grand narrative biblista nella cultura ottocentesca Simile di Solima ai fati La grand narrative biblista nella cultura ottocentesca
Alberto Scigliano (1573.469)
Partendo dallo studio dello storico francese di origini ebraiche Joseph Salvador, autore di trattati sulle istituzioni politiche dell’Antico Israele, il volume esamina trasversalmente l’uso e la diffusione di paradigmi veterotestamentari nella cultura del XIX secolo. Il libro indaga inoltre le modalità con cui le interpretazioni del sistema intellettuale di Salvador abbiano giocato un ruolo centrale nella costruzione di filosofie della storia, di idee inerenti alla politica radicale e nell’ascesa del sionismo.
Libro o
Ebook
Il Fondo Marsili nella Biblioteca universitaria di Padova  Il Fondo Marsili nella Biblioteca universitaria di Padova
Carla Lestani (144.5)
Professore di Botanica a Padova, Giovanni Marsili (1727-1795) radunò nel corso della sua vita una copiosa raccolta libraria, che andò a costituire il nucleo originario della biblioteca dell’Orto botanico. Questo volume si focalizza su una parte della collezione libraria del Marsili, quella non propriamente botanico-naturalistico-medica, che negli anni Venti del Novecento, per ragioni di spazio e di specializzazione della biblioteca dell’Orto, fu ceduta alla Biblioteca Universitaria. Il fondo è ora qui descritto attraverso un ampio scavo d’archivio e il reperimento e l’analisi degli esemplari.
Libro o
Ebook
Il welfare in Italia tra pubblico e privato Un percorso di lungo periodo Il welfare in Italia tra pubblico e privato Un percorso di lungo periodo
Silvia A. Conca Messina, Valerio Varini (616.23)
Il volume si riallaccia alla consolidata tradizione storiografica italiana e internazionale di studi sul welfare e, nel tentativo di offrire nuovi spunti di riflessione e di ricerca, approfondisce l’evoluzione dei sistemi di welfare in Italia sul lungo periodo, sia in ambito pubblico sia in ambito privato.
Libro o
Ebook
L''autunno delle civiltà Carroll Quigley e le origini della World History L'autunno delle civiltà Carroll Quigley e le origini della World History
Filippo Chiocchetti (120.2)
Carroll Quigley (1910-1977) occupa nella storia della storiografia un posto non commisurato all’originalità del suo pensiero. Nella concreta pratica di docente e di ricercatore, Quigley si propose di superare gli steccati disciplinari, per offrire un’interpretazione della storia globale che rendesse ragione della sua straordinaria complessità. Il suo racconto della storia globale, dominata dal capitalismo finanziario a cavallo tra Otto e Novecento, apre degli squarci sulla nostra contemporaneità che Quigley ci invita a leggere con le sue feconde categorie interpretative.
Libro o
Ebook
Commercio, passioni e mercato Napoli nell''Europa del Settecento Commercio, passioni e mercato Napoli nell'Europa del Settecento
Koen Stapelbroek (1573.468)
Il volume racconta la genesi di un clamoroso libretto, intitolato Della moneta, pubblicato nella Napoli del Settecento da Ferdinando Galiani, brillante scrittore, diplomatico ed economista destinato a una notevole fortuna in Francia. Geniale nell’impostazione e provocatorio nei contenuti, il libretto offriva una riflessione filosofica sul commercio, i suoi sviluppi e l’eco internazionale, spiegando come le ragioni di questa fortuna vadano rintracciate nell’idea che l’uso della moneta e persino la sua svalutazione fossero di per sé non solo naturali ma persino morali.
Libro o
Ebook
Il Myanmar nello scenario internazionale Dall''isolamento a un''inedita centralità (1948-2019) Il Myanmar nello scenario internazionale Dall'isolamento a un'inedita centralità (1948-2019)
Andrea Passeri (1581.37)
Il volume, grazie a un uso attento di documenti d’archivio e fonti scientifiche, ripercorre e analizza la storia della politica estera del Myanmar, un Paese instabile e contraddittorio, localizzato al centro dell’Asia orientale e assurto di recente alle cronache internazionali per la drammatica odissea della minoranza Rohingya.
Libro o
Ebook
Soggetti, diritti, poteri Studi per Giovanna Fiume Soggetti, diritti, poteri Studi per Giovanna Fiume
Ida Fazio, Rita Loredana Foti (2000.1536)
Il testo raccoglie alcuni contributi di pratica storiografica e vuole essere una testimonianza di stima scientifica, di riconoscenza e di affetto nei confronti della storica Giovanna Fiume, in occasione della conclusione della sua carriera accademica. I testi presentati si allacciano ad alcuni dei molti fili che compongono la trama della sua storiografia e si uniscono a riflessioni centrate sul suo percorso di storica della schiavitù mediterranea e dei subalterni.
Libro o
Ebook
Diritto, Chiesa e cultura nell''opera di Francesco Zabarella 1360-1417 Diritto, Chiesa e cultura nell'opera di Francesco Zabarella 1360-1417
Chiara Maria Valsecchi, Francesco Piovan (144.4)
Il volume ricostruisce, con contributi nuovi e storiograficamente rilevanti, la figura poliedrica del cardinale Francesco Zabarella, canonista tra i maggiori del Quattrocento e docente universitario di fama europea, diplomatico di vaglia, che diede un contributo decisivo – dottrinale e politico – al superamento del Grande Scisma d’Occidente, tanto che alcuni preconizzavano la sua elezione al Pontificato.
Libro o
Ebook
Il Parlamento europeo e le sue sfide Dibattiti, proposte e ricerca di consenso Il Parlamento europeo e le sue sfide Dibattiti, proposte e ricerca di consenso
Paolo Caraffini, Marinella Belluati … (1136.111)
Il volume affronta due aspetti cruciali nella definizione dell’identità dell’Unione europea, così come nella costruzione di una sfera pubblica e di un assetto istituzionale che riduca il deficit democratico all’interno di essa: le riforme istituzionali e il ruolo internazionale dell’Unione. Partendo dall’analisi delle posizioni assunte da gruppi parlamentari e da singoli deputati rispetto alle tematiche di natura istituzionale, il testo ricostruisce il dibattito parlamentare, la coesione dei gruppi e le dinamiche delle relazioni tra il Parlamento, da un lato, e le altre istituzioni dell’UE e i governi nazionali, dall’altro.
Libro o
Ebook
Le Marche 1970-2020 La Regione e il territorio Le Marche 1970-2020 La Regione e il territorio
Franco Amatori, Roberto Giulianelli … (1501.158)
Questo volume celebra il cinquantesimo anniversario della Regione Marche, di cui ricostruisce vicende e attività, dando conto anche dei principali processi economici e sociali che hanno interessato l’ente nell’ultimo mezzo secolo.
Libro o
Ebook
Un inglese a Roma L''ambasciatore britannico Sir James Rennell Rodd e l''Italia (1858-1941) Un inglese a Roma L'ambasciatore britannico Sir James Rennell Rodd e l'Italia (1858-1941)
Giancarlo Poidomani (1792.270)
Ambasciatore di Sua Maestà britannica a Roma dal 1908 al 1919, Rennell Rodd guidò l’ambasciata in un periodo cruciale per l’Italia e le sue relazioni con la Gran Bretagna, soprattutto in seguito alla “impresa di Libia”, allo scoppio della Grande Guerra e fino all’immediato dopoguerra. Il volume ci restituisce la figura di un diplomatico di grande intelligenza e intraprendenza politica, che seppe raccontare nelle sue Memorie il passaggio da un “vecchio ordine” che stava scomparendo a un “nuovo mondo” che stentava a nascere.
Libro o
Ebook
Sotto l''offesa nemica La protezione antiaerea a Palermo durante la seconda guerra mondiale Sotto l'offesa nemica La protezione antiaerea a Palermo durante la seconda guerra mondiale
Claudio Mancuso (1501.156)
Attraverso un’approfondita indagine a carattere archivistico e documentario, il volume prende in esame le misure di protezione antiaerea adottate durante la Seconda guerra mondiale nella città di Palermo, il primo grande centro urbano della penisola in cui le truppe angloamericane sperimentarono la tecnica del bombardamento a tappeto. L’inedita ricostruzione dello scenario bellico palermitano consente alla storiografia di riflettere sullo scarto esistente, nel totalitarismo fascista, tra l’emanazione dei provvedimenti legislativi da parte dell’autorità centrale e l’effettiva attuazione di tali misure su base locale.
Libro
Pagina  1  di  50