Diventa un Property Finder.

Luigi Benedetti, Salvatore Coddetta

Diventa un Property Finder.

Manuale pratico

Il primo manuale per diventare property finder, la nuova figura professionale del “cacciatore di immobili” per conto di un cliente. Il testo mostra, passo dopo passo, come prestare al meglio tutti i servizi – dall’incontro con l’acquirente alla chiusura della trattativa – fornendo il metodo operativo, gli strumenti e le tecniche proprie del property finder professionale.

Edizione a stampa

19,00

Pagine: 146

ISBN: 9788891727664

Edizione: 1a edizione 2016

Codice editore: 1060.275

Disponibilità: Discreta

Pagine: 146

ISBN: 9788891735713

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1060.275

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 146

ISBN: 9788891735935

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1060.275

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Property finder, personal shopper immobiliare, home hunter, flat hunter, o, in italiano, agente del compratore, mediatore del compratore, intermediario del compratore, cacciatore di immobili…Sono tutti nomi alternativi per definire la figura dell’agente immobiliare che lavora “per” una persona che sta cercando di acquistare o prendere in locazione un bene immobile senza rivolgersi ad un’agenzia tradizionale o impegnarsi direttamente nella ricerca.
Il property finder, dunque, è colui che offre un servizio su misura coordinando tutte le fasi della ricerca dell’immobile, la successiva analisi di tale bene, arrivando fino alla chiusura del contratto definitivo e oltre.
Come diventare, allora, property finder?
Questo manuale, scritto da un property finder e da un formatore immobiliare riconosciuti a livello nazionale, mostra, passo dopo passo, come prestare al meglio tutti i servizi che questi deve saper offrire, dall’incontro con l’acquirente alla chiusura della trattativa, fornendo il metodo operativo, gli strumenti e le tecniche proprie del property finder professionale.

Luigi Benedetti, agente immobiliare, titolare di Desiderata Domus di Bologna e tra i fondatori di DesideraRE, ha maturato una grande esperienza pratica nel campo del property finding ed è stato tra i primi in Italia a sviluppare un metodo operativo per l’attività di property finding.

Salvatore Coddetta è tra i massimi esperti in Italia di formazione specifica per il settore immobiliare. Per FrancoAngeli ha già pubblicato Strategie di acquisizione e vendita immobiliare (2010, 2a ed.) e Telemarketing immobiliare (2013); con Francesco Bersani, I segreti del web marketing immobiliare (2011); con Gian Luigi Sarzano, Guida al successo dell’agenzia immobiliare (2013) e, con Domenico Di Paola, Mobile marketing immobiliare (2014).

Introduzione
Il property finder: sai chi è?
(Gli agenti immobiliari e il property finder; Le differenze tra un agente immobiliare e un property finder; I consumatori e il property finder; I media e il property finder; Le autorità di regolamentazione e il property finder; I mercati del property finder)
Il rapporto tra il property finder e il cliente acquirente
(Doveri e responsabilità del property finder nei confronti del cliente acquirente; Perché gli acquirenti hanno bisogno di un property finder?)
Vantaggi e svantaggi del property finder
(Vantaggi per l’acquirente; Svantaggi per l’acquirente; Vantaggi per il property finder; Svantaggi per il property finder; Vantaggi per l’agente immobiliare tradizionale e per il venditore; Svantaggi per l’agente immobiliare tradizionale e per il venditore; Vantaggi e svantaggi per il settore immobiliare)
Come decidere se diventare un property finder
(La politica di agenzia; La relazione tra il property finder e l’acquirente; L’efficacia della comunicazione; La disponibilità di tempo; Perché dovresti diventare un property finder?)
Il passaggio da agente tradizionale a property finder
(La fase iniziale; La fase intermedia; La fase finale; La formazione del property finder)
La fasi operative del metodo di lavoro del property finder
(Come scegliere i compratori buoni (ed evitare quelli cattivi); A caccia di compratori; L’intervista – Capire le esigenze del compratore; Lo trovo punto e basta; Dal sopralluogo alla trattativa; Comprare con un property finder (proposta, due diligence e provvigione); Specializzazione & rivoluzione)
Il property finder e la collaborazione con le agenzie tradizionali
(Il rapporto tra gli agenti immobiliari italiani e la collaborazione; La mentalità degli agenti immobiliari che NON collaborano; Gli agenti immobiliari che collaborano; Collaborare significa creare sinergie con i colleghi; La collaborazione favorisce comportamenti leali verso i colleghi; Come convincere gli agenti NON collaborativi a collaborare)
Conclusioni
Bibliografia immobiliare
Note sugli autori
Presentazione FormaReal Estate
Presentazione DESIDERAre
Il corso per diventare un property finder.

Collana: Manuali

Argomenti: Tecniche di vendita. Telemarketing

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche