Disabilità cognitivo-linguistica e comunicazione aumentativa alternativa
Autori e curatori
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 116,   1a ristampa 2013,    1a edizione  2010, allegati: allegato on-line   (Codice editore 1305.132)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856831085

In breve
In questo volume l’autrice mette a disposizione non solo dei logopedisti, ma anche dei riabilitatori in genere e degli insegnanti, la sua lunghissima esperienza professionale, illustrando il lavoro svolto con bambini affetti da deficit psicointellettivi e gravi compromissioni del linguaggio.
Presentazione del volume

Sono sempre di più gli operatori della riabilitazione che constatano direttamente l'utilità della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) con persone affette da patologie che impediscono o compromettono gravemente il linguaggio: afasia congenita o acquisita, anartria e limitazioni motorie importanti che non consentono l'uso della comunicazione gestuale. Più di recente, la pratica della CAA è stata estesa anche a bambini affetti da gravi disturbi della relazionalità, come gli autistici, o da deficit cognitivi che non consentono un corretto accesso alla simbolizzazione. In questi casi i risultati di un intervento riabilitativo con la CAA dimostrano che non solo la qualità di vita, ma anche le possibilità di apprendimento e di interazione sociale migliorano decisamente quando un soggetto privo di linguaggio entra in possesso di un valido strumento per comunicare. Il fattore critico per il successo dell'intervento resta tuttavia il corretto utilizzo dei metodi esistenti, che richiede un'adeguata preparazione degli operatori.
Con questo volume Irene Sartori ha inteso appunto mettere a disposizione non solo dei logopedisti, ma anche dei riabilitatori in genere e degli insegnanti la sua lunghissima esperienza professionale, illustrando i possibili adattamenti della CAA nel lavoro con bambini affetti da deficit psicointellettivi e gravi compromissioni del linguaggio.

Il testo è corredato da molti esempi concreti che facilitano l'applicazione delle indicazioni in esso contenute. Inoltre le figure e le schede a colori sono anche reperibili in questo sito nella Biblioteca multimediale.

Irene Sartori, logopedista diplomata, ha conseguito la formazione specifica in Comunicazione Aumentativa Alternativa secondo le modalità previste dal BCI di Toronto. La sua esperienza nell'uso dei sistemi di CAA è iniziata nel 1981 con soggetti in età evolutiva ospitati presso il Centro di riabilitazione "La Nostra Famiglia" di Bosisio Parini, dove svolge ancora la sua attività professionale, occupandosi anche dei piccoli pazienti ricoverati all'Istituto Scientifico "Eugenio Medea". Oltre a dedicarsi alla valutazione funzionale e alla riabilitazione, ha tenuto corsi per insegnanti e educatori sulle metodiche di CAA e attua una sistematica formazione sul campo rivolta a genitori, logopedisti, insegnanti e psicologi.

Indice


Irene Sartori, Presentazione
Parte I. Le premesse
Introduzione
Sviluppo della comunicazione
La comunicazione aumentativa alternativa (CAA)
Parte II. Il metodo
Caratteristiche essenziali del metodo Bliss
CAA e ritardo mentale
L'esperienza
(Assessment del bambino con gravi disturbi della comunicazione; Primi riferimenti concettuali; Introduzione dei simboli Bliss; Strutturazione della frase; Casi esemplificativi; Esempi di tabelle)
Il PCS (Picture Communication Symbols)
(Casi esemplificativi)
Conclusioni
Parte III. Eserciziario
Una traccia per l'applicazione del metodo (PCS(r) (=revisionato)
Impostazione dello strumento di comunicazione
(L'azione o uso predicativo dell'oggetto; L'ampliamento della frase semplice; Un esempio: la ricetta)
Nuovi simboli PCS per facilitare la competenza comunicativa
(Sintassi; Modo e tempo dei verbi; Strutture linguistiche complesse; Morfologia)
Nota conclusiva.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità