L'integrazione tra scuola e formazione professionale. Dalla diagnosi dei fabbisogni alle proposte di intervento per lo sviluppo del sistema
Contributi
Mario Catani, Cosimo Copertino, Roberto Frega, Viviana Neri, Tania Russo, Sandra Zaramella
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,      1a edizione  2002   (Codice editore 488.14)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846441621

Presentazione del volume

L'integrazione tra sistema di istruzione scolastica e sistema di formazione professionale costituisce un obiettivo strategico per migliorare la qualità dei risultati per gli utenti finali (individui, famiglie, imprese). La più recente evoluzione della normativa nazionale ha sollecitato e favorito lo sviluppo di iniziative integrate, e cioè progettate e realizzate con la collaborazione di istituti scolastici e Enti/centri di formazione professionale. Le risorse finanziarie messe a disposizione dall'Unione Europea hanno contribuito ulteriormente allo sviluppo di questo specifico ambito di attività.

Da alcuni anni, si sono andate consolidando nel nostro Paese esperienze concrete di programmazione e di organizzazione di iniziative integrate nei corsi IFTS, nei corsi post-diploma, nel triennio delle secondarie superiori, nel nuovo Obbligo Formativo e nel nuovo Obbligo Scolastico, ma anche nell'educazione degli adulti (EDA).

Al fine di rendere la propria programmazione sempre più efficace, la Provincia di Forlì-Cesena ha promosso una indagine per valutare punti di forza ed elementi di criticità delle esperienze realizzate, e trarne indicazioni per la formazione dei formatori e l'assistenza tecnica, e cioè per quelle funzioni che costituiscono il necessario complemento dell'azione istituzionale di programmazione.

Anche grazie all'analisi di casi italiani ed europei, delle normative di indirizzo e dei documenti di programmazione, il volume presenta un insieme di riflessioni e di indicazioni operative per tutti coloro che intendono contribuire allo sviluppo dell'integrazione tra scuola e formazione professionale.

Irene Bellini , consulente di Studio Méta & associati, esperta di formazione, ha svolto numerose attività di ricerca e di valutazione sui temi dell'integrazione tra scuola e formazione professionale, della formazione per l'apprendistato e della formazione individualizzata.

Giuseppe Di Lieto , esperto di formazione continua, è project manager e progettista di Sfera di Bologna (consorzio che raggruppa le agenzie formative regionali delle organizzazioni datoriali delle PMI dell'Emilia Romagna). Ha collaborato alla stesura del Rapporto Isfol (anni 1998/99/00) e ad alcune pubblicazioni della SNS Adapt (Isfol) sulle tematiche del monitoraggio e della formazione continua.

Deborah Morgagni , consulente senior di Plan, è esperta di processi formativi, consulente di orientamento e di comunicazione didattica. Ha realizzato numerosi interventi di formazione formatori ed esperienze professionali nell'istruzione scolastica e nella formazione professionale.

Indice


Viviana Neri, Premessa
Cosimo Copertino, Introduzione
Deborah Morgagni, Sandra Zaramella, Integrazione e formazione permanente: analisi di sfondo
Irene Bellini, Roberto Frega, Tania Russo, Praticare l'integrazione: analisi di casi
Irene Bellini, Tania Russo, Mario Catani, Lo sviluppo dell'integrazione nella Provincia di Forlì-Cesena: esperienze, problemi e prospettive
Atti del seminario di diffusione 18 dicembre 2001
(Intervento di Viviana Neri ; Intervento di Paola Franchi ; Intervento di Piergiovanni Bresciani ; Intervento di Mario Catani ; Intervento di Maria Benedetta Borini ; Intervento di Ermes Francisconi ; Intervento di Loretta Lega ; Intervento di Lubiano Montaguti )




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi