Fotografi e fotografie. Uno sguardo antropologico
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 236,   figg. 32,     1a edizione  2006   (Codice editore 633.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846481436

Presentazione del volume

In otto saggi dedicati a fotografi e fotografie d'ambito etnografico del secondo Novecento, accompagnati da una nitida e rigorosa iconografia, Francesco Faeta, proseguendo nel suo lavoro di scavo intorno agli ambiti visuali della disciplina, svolge una raffinata lettura antropologica degli usi e delle funzioni culturali, sociali e scientifiche di un'arte media.
Il volume rappresenta un contributo alla conoscenza del sistema di rappresentazioni che sostengono il discorso scientifico della demologia e dell'antropologia e che sostanziano la vita sociale italiana nel secolo appena trascorso, ma rappresenta anche, per la fotografia, un approccio disciplinare radicalmente nuovo. Attraverso l'analisi antropologica, infatti, appare chiaro che la fotografia è ben più di una tecnica o un'arte (o una tecnica d'arte), e che essa può essere letta come descrizione densa degli ambiti che rappresenta, schiudendo alla comprensione dei sistemi di relazione e di senso che una determinata società affida all'immaginario e alle immagini.

Francesco Faeta è professore ordinario di Antropologia culturale presso l'Università degli Studi di Messina, dove insegna, da alcuni anni, anche Etnografia visiva e Antropologia visuale. Tra le sue opere recenti si vedano: C. Gallini, F. Faeta (a cura di), I viaggi nel sud di Ernesto de Martino, Torino, Bollati-Boringhieri, 1999; Il santo e l'aquilone. Per un'antropologia dell'immaginario popolare nel secolo XX, Palermo, Sellerio, 2000; F. Faeta (a cura di), Arturo Zavattini fotografo in Lucania, Milano, Federico Motta Editore, 2003; Strategie dell'occhio. Saggi di etnografia visiva, Milano, FrancoAngeli, 2003; Questioni italiane. Demologia, antropologia, critica culturale, Torino, Bollati-Boringhieri, 2005.

Indice


Nota introduttiva
Parte I. Uno sguardo antropologico
Nelle Indie di quaggiù. Nove note per leggere la mia ricerca fotografica nel Mezzogiorno italiano
Ancora sulle Indie di quaggiù (e su altre questioni marginali). Un'intervista
L'immagine e il senso. Appunti sull'uso della fotografia in etnografia e antropologia
Lontano da dove? Lontano da tutto. Breve resoconto di un'indagine di etnografia visiva
Il ritratto fotografico e il documento biografico in etnografia. Riflessioni a partire dall'opera di Nuto Revelli
Parte II. Fotografi e fotografie
Lo sguardo di Melissa. Una nota sul realismo etnografico di Ernesto Treccani
Il sonno sotto le stelle. Arturo Zavattini, Ernesto de Martino, un paese lontano
"Vivere la realtà è già scienza". Per una critica dell'etnografia visiva di Annabella Rossi
Bibliografia dei testi adoperati
Le immagini
Indice dei nomi.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi