La realtà della natura e la storia dell'uomo. Contributo per una storia dell'epistemologia del Novecento
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 288,   figg. 1,     1a edizione  1989   (Codice editore 495.27)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820430887

Presentazione del volume

A Valerio Tonini spetta un ruolo importante e un singolare destino: pensatore solitario ha svolto un'intensa attività di studio, di organizzazione e di divulgazione culturale affiancandola con l'elaborazione di un programma di ricerca originale e multanime che lo ha indotto ad occuparsi di diversi settori disciplinari: dalla relatività alla cibernetica, dalla teoria dei sistemi ai problemi biopsicofisici. Questo volume offre, in primo luogo, la diretta testimonianza di un protagonista del dibattito epistemologico italiano del Novecento. Nel delineare la propria autobiografia intellettuale Tonini ha infatti l'opportunità di precisare molti aspetti poco noti (o sconosciuti) connessi all'evoluzione storica del dibattito epistemologico. L'ampio confronto tra i due autori, che prendono spunto da differenti prospettive, permette loro di focalizzare alcune questioni teoriche comuni (il problema della tecnologia, il nesso tra scienza e storia, l'emergenza delle tematiche bioetiche, il ruolo della scienza nella società, ecc.). In particolare, senza offrire risposte unanimi, viene dedicata specifica attenzione alla problematico epistemologica del realismo scientifico delineando proposte rivali. Così il volume, oltre ad offrire un panorama storico-introduttivo ai principali dibattiti del nostro secolo, si configura anche come un intervento teorico-critico a favore della tradizione epistemologica realista.

Nell'appendice sono pubblicate alcune lettere inedite di Ernesto Buonaiuti e gli atti costitutivi della Società italiana di logica e filosofia delle scienze che arricchiscono il valore storico-documentario dell'opera.

Indice

Le ragioni del volume, di Fabio Minazzi
Sezione prima
Dialogo sull'esperienza umana e la storia dell'epistemologia del
XX secolo di Valerio Tonini e Fabio Minazzi
1. Gli anni dell'apprendistato
2. Lavorare la materia
3. La struttura della scienza della physis
4. La critica e la responsabilità della ragione scientifica
5. Il confronto col Diamat
6. li testamento scientifico di Einstein e le regole del metodo scientifico
7. I modelli possibili e le strategie selettive
8. La realtà dell'universo intelligibile
Sezione seconda
Gli elementi fondanti il nuovo realismo epistemologico-scientifico
nella seconda metà del XX secolo, di Valerio Tonini
1. La crisi di vita dell'umanità europea nella prima metà del XX secolo
2. Realtà e pensiero scientifico
3. Relatività strutturale
4. Informatica e teoria dei sistemi
5. La scoperta del Dna e il problema corpo-mente
6. Consapevolezza selettiva e bioetica
7. La sfida tecnologica alla sociologia
8. Il lavoro e la sua logica operativa
9. Antinomie e metafisica: il principio d'individuazione
Sezione terza
Dialogo sulla intelligibilità della natura e della storia, di Valerio
Tonini e Fabio Minazzi
1. La storia dell'umanità
2. Complessità della natura e aspirazione umana alla metafisica?
Sezione quarta
La questione filosofica del realismo scientifico, di Fabio Minazzi
1. Per un'interpretazione materialistico-realista della scienza
2. Realismo metafisico e scetticismo
3. Il problema della realtà obiettiva nel pensiero di Galileo
4. Il realismo critico di Kant
5. Realismo critico, razionalità dialettica e storicità nella prospettiva del marxismo
Appendice
Lettere inedite e documenti rari, a cura di Fabio Minazzi
Nota introduttiva
A. Lettere inedite di Ernesto Buonaiuti
B. Atti costitutivi della Società Italiana di Logica e di Filosofia delle Scienze
Atti costitutivi della Società
Verbale dell'Assemblea costitutiva
Statuto
Elenco dei membri fondatori
Indice dei nomi