Acquaticità e ben-essere dell'adulto. Manuale per educatori, terapisti e insegnanti di nuoto
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 112,      1a edizione  2014   (Codice editore 1305.198)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Un manuale pratico-operativo rivolto a tutti coloro che a diverso titolo lavorano nel settore dell’educazione al nuoto. Gli autori propongono uno schema di lavoro che prevede di sperimentare tutte le posture possibili. Gli esercizi proposti durante il percorso di adattamento all’ambiente acquatico consentono un buon grado di rilassamento, l’opportunità di contrastare le posture scorrette e le contratture muscolari e il miglioramento della mobilità articolare.
Utili Link
Sette (Corriere della Sera) Lasciarsi cullare per imparare a nuotare (di Sara Gandolfi)… Vedi...
Presentazione del volume

Compiere un percorso di adattamento all'ambiente acquatico significa affrontare i vincoli imposti dalle proprietà fisiche dell'acqua e adeguarsi ad essi.
L'adulto, in particolar modo se principiante, ha come obiettivo quello di costruire la propria relazione con l'acqua: trasformare l'oggettività della condizione di immersione in esperienza soggettiva, ovvero essere in grado di percepire tutto ciò che avviene attorno a lui, gestire il proprio corpo immerso, dominare l'emotività, l'affettività e l'ansia, realizzare il proprio percorso di apprendimento utilizzando tempi e ritmi peculiari, confrontarsi con altri soggetti presenti, ottenere dall'esperienza in acqua piacere e benessere.
A tale scopo, gli autori propongono uno schema di lavoro che prevede di sperimentare tutte le posture possibili, a partire da quella verticale con i piedi a terra - che rappresenta la posizione più affine a quella terrestre e, dunque, la più rassicurante - fino ad arrivare alla postura orizzontale.
È necessario che gli allievi adulti si abituino a "lasciar fare" all'acqua, a farsi sostenere, trasportare, cullare, a immergersi e spostarsi nel rispetto delle caratteristiche fisiche dell'ambiente in cui si trovano.
Gli esercizi proposti durante il percorso di adattamento all'ambiente acquatico, consentono, inoltre, un buon grado di rilassamento, l'opportunità di contrastare le posture scorrette e le contratture muscolari e il miglioramento della mobilità articolare.

Arrigo Broglio, fisioterapista, da anni lavora in piscina con bambini dai sei mesi a quattro anni, occupandosi anche di acquaticità con portatori di handicap. Ha maturato una lunga esperienza come docente e relatore a corsi e convegni sulle attività motorie e riabilitative in acqua. È autore di Acquaticità per la prima infanzia. Manuale d'uso per operatori, educatori, genitori (FrancoAngeli, 2005) e, con Barbara Della Casa e Monica Zanchi, di Il bambino disabile in acqua. Manuale d'uso per terapisti ed operatori (FrancoAngeli, 2009).
Monica Zanchi, formatrice, collabora con diversi enti ed istituzioni come specialista per l'ideazione e la realizzazione di progetti di formazione per l'attività in acqua con soggetti disabili. Con Arrigo Broglio e Barbara Della Casa è autrice di Il bambino disabile in acqua. Manuale d'uso per terapisti ed operatori (FrancoAngeli, 2009).

Indice


Introduzione
L'acqua
(Principi fisici; Adattamento; L'acqua tra simbologia e miti; L'acqua tra benessere e terapia)
Aspetti comunicativi nella relazione tra operatore e allievo
(La comunicazione; I bisogni; Le emozioni)
Il percorso di adattamento
(Dall'ambiente terrestre a quello acquatico; Il lavoro in acqua alta)
Appendice. La parola ai corsisti
(Introduzione; Lo strumento; Il campione; Motivazioni che inducono un adulto o un adolescente ad iscriversi ad un corso di nuoto; Emozioni e sensazioni che i corsisti provano durante l'attività in acqua; Ricordi positivi e negativi; La parola ai protagonisti)
Bibliografia di riferimento.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità