Una società low-carbon in costruzione. Elementi di teoria e pratiche della transizione sostenibile
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 144,      1a edizione  2015   (Codice editore 1561.94)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891711915

In breve
Frequente oggetto di attenzione da parte di studiosi di varie discipline, la complessa minaccia rappresentata dal cambiamento climatico dispiega nuovi macro-orizzonti che vanno a sfidare le istituzioni politiche ed economiche, mentre a un livello microsociologico la transizione verso una società low-carbon riguarda modelli, pratiche e stili di vita quotidiani.
Utili Link
Sociologia Urbana e Rurale Recensione (di Silvia Crivello)… Vedi...
Presentazione del volume

La questione ecologica palesa sempre più l'impossibilità di riprodurre un modello di sviluppo lineare, cumulativo e inarrestabile e la necessità di costruire una società low-carbon, fondata su un sistema di produzione e di consumi in grado di ridurre le emissioni di gas serra e l'utilizzo di fonti energetiche alternative ai carburanti fossili. Frequente oggetto di attenzione da parte di studiosi di varie discipline, la complessa minaccia rappresentata dal cambiamento climatico dispiega nuovi macro-orizzonti che vanno a sfidare le istituzioni politiche ed economiche, mentre a un livello microsociologico la transizione sostenibile riguarda modelli, pratiche e stili di vita quotidiani.
Il volume indaga, in una prospettiva sociologica, le dinamiche e l'evoluzione di tali pratiche, proponendo due possibili chiavi di lettura - la Multi-level Perspective alla transizione e l'approccio delle pratiche sociali - e analizza un caso di transizione verso una società low-carbon in pratica, il movimento delle Transition Towns. Questo si configura come modello e insieme di pratiche spendibili nella vita quotidiana, contribuendo alla creazione di uno spazio condiviso in grado di raccogliere l'impegno di identità eterogenee e di promuovere la costruzione di stili di vita e di sistemi locali ecologicamente orientati.

Alessandra Landi è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'economia dell'Università di Bologna. È stata visiting researcher presso l'Institute for Social-Ecological Research di Francoforte. I suoi campi di interesse scientifico riguardano le pratiche sostenibili nella vita quotidiana, la transizione energetica e la resilienza urbana.

Indice
Introduzione
La questione ambientale in una prospettiva sociologica
(Il riconoscimento e l'evoluzione disciplinare; Dalla sociologia delle questioni ambientali alla sociologia dell'ambiente; Il Nuovo Paradigma Ecologico; Gli ineluttabili influssi della scienza ecologica; La prospettiva della de-modernizzazione e il treadmill of production: la possibile sintesi tra marxismo ed ecologia; Il contributo di Riley Dunlap, Fred Buttel ed Allen Schnaiberg: nota a margine; Modernizzazione ecologica: la ristrutturazione ecologica della modernità)
La Transizione verso una società low-carbon in una prospettiva multi-livello
(La transizione socio-tecnica in una prospettiva multilevel; Le innovazioni "dal basso"; La transizione sostenibile e l'approccio della prospettiva multi-level; Le iniziative "dal basso" come innovazioni sostenibili; Alcuni punti critici della prospettiva multi-level e del transition management)
L'approccio delle pratiche sociali
(Teorie delle pratiche: origini ed influenze; Gli elementi costitutivi della pratica sociale; Riproduzione e trasformazione delle pratiche: le routines; Il ruolo del consumo nelle pratiche; Agency-struttura: una frattura dicotomica sanabile?; La materialità delle pratiche: il corpo e gli oggetti)
Comunità in transizione: il movimento delle Transition Towns
(Le basi filosofiche e il modello delle iniziative per la transizione; Le principali attività delle iniziative per la Transizione; Il percorso della Transizione: alcune considerazioni; La riproduzione delle pratiche di Transizione; La struttura globale e locale delle iniziative; La microfisica delle iniziative di Transizione tra socialità e nuove forme di urbanità; Il rapporto tra le iniziative di Transizione e le istituzioni locali)
Bibliografia di riferimento.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi